Neri Marcorè protagonista di Questo nostro amore: “Sono un concubino, racconto le famiglie di fatto”

By on ottobre 27, 2012

text-align: center”>Anna Valle e Neri Marcorè in Questo nostro amore

Neri Marcorè torna in tv con una fiction in sei puntate. Senza mai abbandonare la sua naturale vocazione alla satira (ne sta dando pillole deliziose a Che tempo che fa del lunedì), sarà di nuovo su Rai1 con la serie in sei puntate Questo nostro amore, accanto ad Anna Valle. E’ la storia di quella che oggi chiameremmo una coppia di fatto, ma che negli anni ’60 era oggetto di pregiudizi e critiche da parte di una società piccolo-borghese che di divorzio non voleva ancora sentirne parlare. Un tema difficile ed attualissimo, che viene raccontato con toni anche leggeri e ironici, per restituire il ritratto di un’Italia che è cambiata troppo lentamente. Ne ha parlato lo stesso Marcorè in un’intervista a La Stampa.

Questo nostro amore, in onda domenica 28 e martedì 30 ottobre in prima serata su Rai1 per la regia di Luca Ribuoli, è una commedia sentimentale ambientata nella Torino del 1967. Al centro della trama, una coppia che si innamora, convive e ha dei figli, una famiglia che semplicemente per lo Stato italiano non esiste, visto che lui è già sposato: “Tutto il mondo è contro di me: sono un concubino, non posso sposare la donna con cui vivo da vent’anni – spiega Neri Marcorè, che interpreta VittorioNon posso dare il mio cognome ai figli. Non posso rivelare la mia condizione in ufficio. Sono costretto a cambiare casa continuamente per sfuggire ai pettegolezzi e alle angherie della gente“. Una vicenda in cui è possibile leggere nodi ancora oggi irrisolti sul riconoscimento delle famigle non basate sul vincolo matrimoniale cattolico: “Ancora si discute sulle coppie di fatto, sulle nozze dei gay, sui diritti dei figli naturali. Siamo sempre là. Molto è cambiato ma molto deve ancora cambiare“.  (Dopo il salto, le anticipazioni della prima puntata di Questo nostro amore)

 

Questo nostro amore – Anticipazioni. E’ il 1967, Vittorio Costa (Neri Marcorè) e Anna Ferraris (Anna Valle) si conoscono e si innamorano. La loro relazione, però, è ostacolata dal precedente matrimonio di Vittorio, che si è sposato molto giovane ed è stato abbandonato dalla moglie. Metteranno sù famiglia, ma Vittorio non può riconoscere le sue tre figlie, Benedetta (Aurora Ruffino), Marina (Karen Ciaurro) e Clara (Noemi Abbrescia), nè tantomeno sposare Anna. Anzi, convivendo e mettendo al mondo le loro bambine, i due si sono adirittura resi colpevoli del reato di concubinato. Le voci di paese cominciano a farsi sentire, finchè Vittorio ed Anna, cacciati dal padrone di casa che si rifiuta di affittare l’appartamento ad una coppia non sposata, decidono di lasciare la provincia e trasferirsi a Torino. A sconvolgere la vita di Vittorio ci sarà anche il ritorno della sue ex moglie Francesca (Debora Caprioglio), che si farà viva dopo molti anni di assenza…

L’appuntamento con la prima puntata di Questo nostro amore è per domenica 28 ottobre su Rai1.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *