Pechino Express: Simona Izzo e Francesco sono la quarta coppia eliminata

By on ottobre 4, 2012
pechino-express-eliminazione-quarta-puntata

text-align: center”>

Simona Izzo e suo figlio Francesco, la coppia Madre e Figlio, sono gli eliminati della quarta puntata di Pechino Express. La corsa anche questa settimana si è svolta in India e ha tagliato il traguardo per le prossime gare in Nepal. La puntata di questa sera è partita da Khajuraho dove le coppie prima di dover partire hanno dovuto rispondere ad una piccola interrogazione a base di addizione e sottrazioni ad una cifra. La difficoltà della prova iniziale era quella che l’interrogazione e la soluzione era tutta in indi.

I più ignoranti in questa prova si sono dimostrati gli sportivi che, in ogni caso, hanno recuperato terreno nel proseguo della gara. Interessante è stata infatti la prova immunita disputata proprio dagli sportivi, i ballerini e la coppia dei fidanzati. I vincitori di questa prova – sli sportivi – si sono aggiudicati in automatico  il passaggio alla prossima puntata e, con gran sorpresa, hanno dato la possibilità di ritornare in gara alla coppia degli attori che “riemergono dal Gange” a metà gara.

In tutto questo ci sono state anche una nota negativa: Francesco, il figlio di Simona Izzo, ha accusato un malore. La produzione ha fatto dei rapidi accertamenti medici ed ha dato come cura al ragazzo una serie di flebo. Un stop forzato che è costato alla coppia Madre e Figlio l’ultimo posto. In penultima posizione, ancora una volta la coppia delle Veline. Spetterà dunque alla coppia arrivata prima decidere chi eliminare. Gli attori (vincitori, neo tornati in gara) decideranno di eliminare proprio la coppia più svantaggiata: Simona Izzo e il figlio Francesco,

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *