RIS Roma 3: ecco cos’è successo nella prima puntata

By on ottobre 4, 2012
Ris Roma 3 prima puntata

text-align: center”>Ris Roma 3 prima puntata

Ris Roma 3 – delitti imperfetti è partito ieri sera con i primi due episodi trasmessi su Canale 5 a partire dalle 21.10: le indagini dei Ris romani sono entrate subito nel vivo a partire dalla prima scena. L’evasione del Lupo (Marco Pugliese) e tutto ciò che ha provocato nel corso di questa puntata, ha contribuito a far ottenere alla fiction il primato di ascolti.

La nuova serie di Ris Roma – Delitti imperfetti ha colpito per il ritmo ben più coinvolgente di quello delle due precedenti: inseguimenti, sparatorie, evasioni ed esplosivi hanno messo in moto l’azione, capovolgendo in pochi istanti la situazione iniziale.

Nel primo episodio intitolato appunto “Il ritorno del Lupo”, la squadra è costretta ad affrontare da subito la fuga del criminale che non esita a riunire la propria banda di seguaci per vendicarsi dei Ris e fare incetta di soldi, omicidi e rapine. Un attentato viene quindi realizzato proprio all’interno del Tribunale presso il quale è prevista un’udienza che coinvolge Tigre e Maiale. Stinco aziona l’allarme antincendio a distanza dopo un’esplosione tutti i malviventi riescono a fuggire. La banda ora è al completo e nel secondo episodio – “Più spietato che mai” – inizia a mettere a segno la prima rapina in un locale romano: quando Maiale rifiuta di uccidere una giovane donna su ordine del Lupo, al suo posto interviene Cenzone (G-Max) che automaticamente conquista la fiducia nel leader. Il Maiale viene ucciso e quest’ultimo prende il suo posto. I Ris intanto stanno sulle tracce dei quattro assassini, mentre portano avanti anche le indagini relative all’omicidio di un celebre pianista.

Il ritorno del Lupo sconvolge tutto e tutti, e le vite di ciascun protagonista viene così modificata: Orlando Serra (Simone Gandolfo) chiede a Lucia Brancato (Euridice Axen) di sposarlo ma i due decidono di comune accordo di rimandare il lieto evento a quando tutto sarà più tranquillo. Daniele Ghirelli (Fabio Troiano) accoglie di buon grado la suddivisione dei compiti che prevede che lui segua i casi esterni, mentre la Brancato si concentri esclusivamente sul caso Lupo: il fatto che il crudele Marco Stincone fosse il suo migliore amico prima che tutto cominciasse, non lo rende lucido e razionale, e gli riapre una ferita mai rimarginata.  Intanto Emiliano Cecchi (Primo Reggiani) prosegue la sua storia segreta con la collega Bianca Proietti (Lucia Rossi), senza rivelare a nessuno che il suo matrimonio con Giada si è concluso ormai tre mesi prima. La puntata si concluede con la banda del Lupo che irrompe nelle case dei due capitani, bersagli diretti della loro vendetta: prima distruggono l’appartamento di Lucia, poi la casa di Ghirelli, maltrattando la fidanzata Selvaggia.

 Fin dove arriverà la sete di vendetta della Banda del Lupo nella seconda puntata di Ris Roma 3 – Delitti imperfetti? L’appuntamento per scoprirlo è per mercoledì prossimo 10 ottobre alle 21,10 su Canale 5.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *