Sfide torna in onda con la voce narrante di Alex Zanardi: ogni lunedì in seconda serata su Rai3

By on ottobre 1, 2012

text-align: justify”>Alex Zanardi conduce Sfide su Rai3 alle 22.40

SFIDE torna in onda da lunedì primo ottobre in seconda serata su Rai3: il programma che racconta lo sport attraverso storie, personaggi ed eventi, avrà quest’anno una voce narrante d’eccezione, quella di Alex Zanardi. L’ex pilota di Formula Uno è reduce dalla consacrazione come campione paralimpico (a Londra ha conquistato ben due medaglie d’oro e una d’argento con la sua handbike) ed è certamente il volto più adatto ad incarnare lo spirito del format: sarà lui ad affiancare come narratore la storica voce fuori campo di Ughetta Lanari. Ideato e curato da Simona Ercolani, è stata proprio quest’ultima a scegliere Zanardi per la nuova stagione del programma: “Pensavamo a lui da mesi perché con la sua storia e la sua profonda umanità incarna alla perfezione lo spirito e il senso di Sfide“, ha dichiarato la Ercolani.

Già conduttore di E se domani?, sempre su Rai3, Sfide sarà la seconda esperienza televisiva per Alex Zanardi, che ci tiene a sottolineare di essere uno sportivo prestato alla tv, ma senza troppe pretese: “Non mi prendo così sul serio – ha dichiarato in un’intervista a Libero Sfide è diverso, mi sento emotivamente vicino al modo di raccontare di Simona Ercolani e del suo gruppo, altrimenti probabilmente non sarei nemmeno qui. Queste sono storie di persone che hanno inseguito un sogno mettendoci passione, quelle che davvero lasciano un ricordo destinato a durare”. Tante le storie protagoniste della nuova edizione di Sfide, tra cui anche l’emozionante avventura umana e sportiva dello stesso Alex Zanardi

In onda dal lontano 1999, Sfide continuerà a raccontare i miti dello sport e storie anche poco note di piccole grandi imprese sportive, con un sapiente mix di immagini di repertorio e testimonianze esclusive. Una delle puntate più attese di quest’anno sarà dedicata alla storia di Marco Simoncelli, il campione di motociclismo scomparso un anno fa in seguito ad un incidente in pista: “Ho davvero sofferto il giorno della sua morte – ha raccontato Zanardi – soprattutto vedendo il padre. Però i genitori di Simoncelli possono essere certi che il loro figlio ha vissuto di meno di quanto avrebbe dovuto, ma da persona felice”. Nella prima puntata della nuova stagione, Sfide racconterà la storia del campione di Formula Uno Gilles Villeneuve, a trent’anni dall’incidente che gli è stato fatale, mentre una delle prossime punatate sarà dedicata proprio al nuovo conduttore: Simona Ercolani aveva promesso che se avesse conquistato un altro oro a Londra, Zanardi sarebbe diventato protagonista di uno dei racconti avvincenti di Sfide. Scommessa vinta e promessa mantenuta.

L’appuntamento con Sfide è ogni lunedì alle 22.40 su Rai3.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *