Squadra Antimafia 4: riassunto quarta puntata

By on ottobre 2, 2012
squadra antimafia 4

text-align: justify”>squadra antimafia 4SQUADRA ANTIMAFIA 4: RIASSUNTO QUARTA PUNTATA. Come avevamo anticipato nel weekend, il nuovo appuntamento con l’amata fiction poliziesca di Canale 5 è stato a dir poco intenso. Rosy Abate, che la settimana scorsa avevamo visto consegnarsi alla Squadra Duomo dopo una fuga forsennata e la notizia delle precarie condizioni di salute di suo figlio Leonardo, decide finalmente di collaborare con la giustizia. La molla che fa scattare il cambiamento è De Silvia, che scappa dall’ospedale criminale e mette in pericolo Leonardo. L’ex agente dei servizi segreti non ha perso la memoria, anzi si ricorda tutto benissimo e si allea con i fratelli Mezzanotte per dare la caccia a Rosy e mettere le mani sull’ormai celebre Lista Greco.

Squadra antimafia 4: riassunto quarta puntata. Continua a delinearsi, intanto, il personaggio di Ilaria La Viola, compagna di cella di Rosy; sembra essere dalla sua parte invece anche lei è con i Mezzanotte a arriva a drogarla per estorcerle informazioni. Scopre, così, che Rosy è ancora in possesso della Lista Greco ma l’ha nascosta da qualche parte. La Squadra Duomo, intanto, grazie alle preziose informazioni date dalla Abate mette le manette a numerosi mafiosi. Qualcosa, però, non va. Sandro Pietrangeli è sempre più in crisi per la morte di Serino, continua ad abusare con l’alcol e comincia a far uso anche di pesanti tranquillanti per placare gli attacchi di panico. In più è ossessionato dal killer che ha ammazzato l’amico e collega. Tale condizione, naturalmente, influisce sul suo modo di lavorare e Calcaterra si trova costretto a vietargli gli interventi armati. 

Squadra antimafia 4: riassunto quarta puntata. A proposito di Calcaterra, c’è da dire che anche lui se la passa male. E la colpa è di Claudia Mares, che lo allontana sempre di più e gli comunica l’intenzione di allontanarsi da Palermo per trascorrere in tranquillità gli ultimi mesi di gravidanza. Claudia nasconde un segreto e non trova il coraggio di svelarlo al compagno. C’è il sospetto che il bambino che porta in grembo non sia suo. Mentre prova a registrare un messaggio destinato a Calcaterra, riceve una telefonata da parte di Rosy: c’è stato un agguato da parte dei Mezzanotte e di De Silva mentre la polizia l’accompagnava al bunker. Lei è scappata ma non si fida più di nessuna fatta eccezione per Claudia. Claudia la raggiunge in aeroporto, nel cui deposito Rosy ha nascosto la Lista; riescono a recuperarla, ma Ilaria aziona il timer di una bomba. Claudia se ne accorge, riesce ad avvisare Rosy ma entrambe restano vittime dell’esplosione… 

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *