Squadra Antimafia: Simona Cavallari parla della morte del suo personaggio Claudia Mares

By on ottobre 17, 2012

text-align: justify”>Simona Cavallari racconta della morte di Claudia MaresQuando muore il personaggio principale di una serie televisiva, talaltro di grande successo, per lo spettatore appassionato è sempre un evento traumatico. C’è chi, addirittura, è arrivato a definirlo un “lutto” a tutti gli effetti. È quello che è accaduto, lunedì scorso, ai numerosi seguaci della fiction “Squadra Antimafia”: nell’ultima puntata, infatti, il personaggio principale della serie, il Vice Questore Claudia Mares, ha perso la vita in una terribile esplosione. Un evento, questo, che ha gettato nello sconforto i fan della seguitissima fiction. Ma, tuttavia, Simona Cavallari, l’attrice che ha interpretato per anni il ruolo della Mares, non ne fa un dramma e svela ai giornalisti di QuiMediaset  di non avere rimpianti circa tale decisione perché la morte nella fiction può essere un fatto relativo.

Felice dell’affetto e della passione dimostrata dai numerosi telespettatori, Simona Cavallari, protagonista della fiction targata mediaset “Squadra Antimafia”, dichiara di non essere rimasta turbata dalla fuoriuscita del personaggio da lei interpretato, il Vice Questore Claudia Mares. Una scena emozionante, quella dell’assassinio della donna, che ha tenuto incollati al televisore milioni di spettatori. Claudia Mares, incinta, lascia il suo compagno Domenico Calcaterra, interpretato da Marco Bocci. Un epilogo sconcertante che, tuttavia, lascia intravedere un barlume di speranza per la coppia protagonista della serie.

il-funerale-di-claudia-mares

Pare, infatti, che la Cavallari farà parte del cast anche nella quinta stagione di “Squadra Antimafia”, il che farebbe pensare ad una “finta morte” del personaggio da lei interpretato, in modo tale da creare maggiore suspense in vista della prossima serie. È probabile che il Vice Questore sia uscito di scena solo momentaneamente, al fine di poter condurre serenamente la propria, tanto attesa,  gravidanza. Ma, al momento, nulla di certo. Fatto sta, però, che l’attrice Simona Cavallari è stata avvistata sul set di “Squadra Antimafia 5” e, dunque, tale dato dovrebbe indurci a riflettere.

Ad insinuare ancora più dubbi sull’effettiva morte del personaggio  è anche e soprattutto l’enigmatica frase pronunciata dall’ attrice ai microfoni di QuiMediaset: La morte nella fiction può essere un fatto relativo. Che sia un astuto indizio, lanciato dalla Cavallari, per informarci della sua temporanea, e non definitiva, assenza dalle scene di “Squadra Antimafia”?

About Paola Orlando

Nata a Nocera Inferiore (Sa) sotto il segno del Capricorno, è laureata in “Editoria e Pubblicistica” presso l’Università degli Studi di Salerno. Ha collaborato diversi anni con “il Salernitano”, pubblicandovi articoli di cronaca ed attualità. Leggere e scrivere sono le sue più grandi passioni, a cui si aggiunge uno spiccato interesse per il suggestivo mondo della televisione. Sogni nel cassetto? Diventare redattrice di testi televisivi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *