Teen Manager: protagonista della quarta puntata è Leonardo di Crispiano (Taranto)

By on ottobre 19, 2012
teen manager sabato rai due logo

text-align: justify”>teen manager sabato rai due logo

TEEN MANAGER, anticipazioni quarta puntata – Dopo aver seguito le vincende di una famiglia romane ed una napoletana, il factual game di RaiDue “Teen Manager” si sposta in Puglia, più precisamente a Crispiano (in provincia di Taranto) per raccontare le gesta della famiglia Bello e e far gestire tutto il budget familiare al figlio sedicenne, Leonard Bello. Il giovane vive insieme alla mamma Luciana, al papà Vito, al fratello Francesco e alla sorella Marica; frequenta il IV anno dell’Istituto Alberghiero e coltiva il sogno di diventare un grande chef e di lavorare in un albergo di lusso. I suoi genitori hanno deciso di metterlo alla prova perché sono curiosi di vedere come se la cava nella gestione delle finanze in famiglia per un mese intero. Ce la farà? E quale sarà il suo obiettivo di risparmio mensile?

Il ragazzo, con i suoi amici, è solito frequentare i posti caratteristici del suo paese: la piazzetta con il bar dai classici tavolini all’esterno, l’oratorio della chiesa, l’associazione proloco e il corso di danza latino americane che conferma tutto il carattere esuberante del prossimo adolescente al comando di Teen Manager. Ma non finita qui: oltre alle sue aspirazioni da chef, Leo ha anche l’hobby della fotografia e, grazie al contributo di un suo amico fotografo professionista, appena può, trascorre un po’ del suo tempo libero per esercitarsi.

Per chi non conoscesse la trasmissione, Ogni settimana “Teen Manager” lancia la sfida ad un teenager spendaccione che per un mese intero dovrà gestire gli stipendi della mamma e del papà. Con questi soldi dovrà ovviamente mandare avanti tutta la famiglia ed occuparsi di tutta la gestione economica della casa. L’obiettivo del format è stimolare l’adolescente protagonista su tematiche importanti e di forte attualità come il risparmio e la responsabilità in un periodo difficile come quello che sta vivendo oggi l’Italia. Un’occasione per i genitori di assistere da spettatori (ma non solo) a quello che si preannuncia come un sovvertimento di ruoli di potere, solo per trenta giorni, a esclusivo vantaggio del proprio figlio/a che fino ad allora  sarebbe stato totalmente all’oscuro delle mille responsabilità dei propri genitori.

Con la chiusura de La Scimmia, è sicuramente un programma da non perdere nei sabati pomeriggio (alle ore 14:00).

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *