The Voice: Francesco Facchinetti alla conduzione?

By on ottobre 2, 2012
Foto di Francesco Facchinetti conduttore tv

text-align: justify”>Foto di Francesco Facchinetti conduttore tvTHE VOICE: FRANCESCO FACCHINETTI potrebbe essere il conduttore del nuovo talent show di Rai Due. Dopo la sua esperienza a X Factor che l’ ha lanciato nel mondo della conduzione televisiva e dopo la pessima esperienza con Star Academy, il conduttore che ha deciso di ripartire dalla terza serata della rete con Interviste sul lettone, potrebbe tornare sul ‘luogo del delitto‘. Un nuovo talent show quindi nel suo futuro: questa volta però si troverà di fronte ad un format che negli altri paesi sta avendo un successo enorme e che ha fatto registrare grandi ascolti in tutte le nazioni in cui va in onda. L’ ultimo esordio della trasmissione è stato in Spagna dove lo share è volato sopra il 30%, praticamente un record.

The Voice quindi dovrebbe essere presentato da Francesco Facchinetti, secondo il settimanale Sorrisi che lancia questa ipotesi per il nuovo talent show sul quale la Rai vuole puntare per la prossima stagione televisiva. La scelta dell’ ex conduttore di X Factor potrebbe far storcere il  naso a chi vorrebbe una ventata di novità con questo nuovo format acquistato dalla tv di Stato. Volendo però sulla Rai i giovani conduttori sono proprio pochi e l’ ipotesi di Facchinetti jr è sicuramente migliore rispetto a quella che vedeva Gianni Morandi come conduttore, poi smentita e cambiata in Morandi come primo giudice della trasmissione. Vi ricordiamo anche che il successo di questo talent show spesso dipende proprio dalla giuria che nelle edizioni estere è composta da grandi nomi della musica internazionale.

The Voice Italia vedrà quindi Francesco Facchinetti alla conduzione e Gianni Morandi come primo giudice e questo non fa ben sperare per il successo del format. Al di là della conduzione, già la scelta del primo giudice non convince e potrebbe allontanare proprio i giovani che sono il target principale al quale il talent show si rivolge. Ma chi potrebbero essere quindi i giudici di questa trasmissione? C’è chi parla di Giusy Ferreri, chi invece sogna di avere Tiziano Ferro, Laura Pausini o Elisa e chi ironicamente parla di cantanti piuttosto datati. E voi cosa ne pensate della scelta di Francesco Facchinetti per la conduzione di The Voice?

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

One Comment

  1. Andrea

    ottobre 5, 2012 at 17:26

    beh che dire…the Voice e’ un gran bel programma.seguo quello americano che pero non fa testo(in Italia non potremmo mai avere una Christina Aguilera come giudice x cui la versione americana e’ un altro pianeta)ma parlero di quella spagnola x farvi capire che qui in Italia partiamo gia male!ero in Spagna proprio quando e’ partito il programma e l’ho seguito pure io su telecinco.i Giudici ,pur non essendoci la miglior artista spagnola in circolazione Monica Naranjo,sono brillanti,dei veri personaggi.Melendi(un artista spagnolo che fa pop rock) e’ un trascinatore,giovane brillante e simpatico.Il calore spagnolo c’era tutto.Il conduttore di bella presenza,e’ molto pacato sulle sue mai invadente.Qui in Italia partiamo con Morandi(ma svecchiarla sta tv no???)artista che i giovani non conoscono x nulla(e si sa questo tipo di programmi e la musica in generale son rivolti a un pubblico giovane)ma sopratutto partiamo con Facchinetti,che sta alla musica come i cavoli a merenda,conduttore che personalmente trovo poco brillante,di nessuna presa sul pubblico(ha avuto successo solo grazie alla formula vincente di X-factor)che sta in mezzo come il giovedi(dico giovedi xke io lavoro anke di domenica)parla troppo e inutilmente pur di mettersi in mostra.il format e’ vincente,vediamo se ,ancora una volta,mamma Rai riuscira’ a far crollare un bel programma x metterci in mezzo i soliti inetti e i soliti noti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *