Alessandro Cattelan: da X Factor a Sky Arte

By on novembre 25, 2012
alessandro-cattelan

Se c’è un vincitore in questo X Factor è Alessandro Cattelan. Il giovane conduttore, ex volto di Mtv e di “Quelli che il calcio”, dopo la rivelazione dello scorso anno era atteso al banco di prova del suo secondo X Factor per la conferma di pubblico e critica. Manco a dirlo, promozione a pieni voti: c’è chi lo ha definito il nuovo Pippo Baudo e chi ha elogiato la sua freschezza, la sua eleganza e la sua sobrietà. Io ci metto in mezzo pure la grande capacità di ballare, messa in mostra durante l’ultima puntata di X Factor a tema dance. Ma cosa ne sarà del Cattelan dopo il 6 Dicembre, giorno dell’ultima puntata di questa edizione di X Factor? Certo c’è sempre il suo appuntamento quotidiano su Radio 105, probabilmente partorirà un nuovo romanzo, ma sicuramente tornerà in televisione, su Sky Arte.

alessandro-cattelan-per-vanity-fair

Si chiamerà Potevo farlo anch’io il programma che Cattelan condurrà su Sky Arte dal prossimo Febbraio. Quattro appuntamenti per indagare nell’universo dell’arte moderna insieme a Francesco Bonami, critico di fama internazionale nonchè autore di un libro che si intitola esattamente come il programma tv. I più maliziosi penseranno che si tratta di un abbinamento azzardato, e invece, dai vertici Sky non hanno dubbi. L’intenzione di Roberto Pisoni, direttore di Sky Arte è infatti quella di investire sui volti nuovi della rete, giovani che – nello specifico di Cattelan – dimostrano anche una certa grana intellettuale.

In realtà, si tratta di una scelta strategica molto intelligente. Sky Arte si pone sicuramente come un canale di nicchia, molto lontano – sociologicamente parlando – dai giovani e dai loro interessi. Quale modo migliore allora di ingaggiare Alessandro Cattelan per rendere più popolare e fresco un programma e un canale dedicato all’arte?

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *