Amadeus: “Avrei dovuto continuare a condurre l’Eredità”

By on novembre 1, 2012
Amadeus sorriso

text-align: justify”>Amadeus sorriso

AMADEUS, intervista su L’Eredità e Mediaset – Il conduttore attualmente tornato in Rai Amadeus fa un po’ il punto della situazione della sua carriera televisiva al settimanale Vero Tv. Nelle varie dichiarazioni però si legge un pesante tono di amarezza dovuto all’esperienza poco florida ai tempi della collaborazione con Mediaset che lo ha visto al timone di programmi dallo scarso successo come “Uno contro Cento” e “Canta e Vinci” in duo con Checco Zalone.

Queste le sue parole: “L’Eredità mi ha regalato l’affetto del grande pubblico e mi è rimasto nel cuore… Ho scelto di lasciare il gioco, dopo più di quattro stagioni, solo perché sono andato a Mediaset.. So che sarebbe stato meglio continuare a condurre L’Eredità. Se sbaglio sono sempre il primo ad ammetterlo: il mio passaggio a Mediaset non è andato come immaginavoSpero di rimanere in Rai per i prossimi 40 anni. A Mediaset sono cresciuto, ma la televisione pubblica è casa mia. Mi piacerebbe condurre dei nuovi varietà, senza rinunciare a quello che faccio ora…”.

Amadeus, che al momento conduce nei week end il contenitoreMezzogiorno in Famiglia, commenta in questo modo l’attuale collocazione: Conduco un programma in cui sto bene, mi assomiglia. Il segreto del successo di questo programma è la sua semplicità e la passione per le tradizioni. Scopre e mostra la parte bella d’Italia: i sapori, gli usi e i costumi…. Poi, va sottolineati che macina ancora ottimi ascolti per il fine settimana di RaiDue…”.

Amadeus sta rosicando il posto rubatogli da Carlo Conti o se n’è fatta una ragione?

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *