Anticipazioni Uomini e Donne: Tara ha perdonato Cristian?

By on novembre 4, 2012
Tara perdona Cristian

text-align: center”>Tara perdona Cristian

Il 3 novembre è stata registrata una nuova puntata del Trono Blu durante la quale si è parlato del presunto tradimento da parte di Cristian Galella nei confronti della sua fidanzata Tara Gabrieletto con la quale convive da qualche mese. In studio si parte da un RVM in cui Tara è furiosa per aver scoperto il “tradimento” e si rifugia in casetta, poi le lacrime sciolgono una parte della rabbia e Cristian ne approfitta per scusarsi e continua a dire che i messaggi scritti da lui erano solo uno scherzo verso una sconosciuta mentre era in auto con l’autista. Tara allora pretende un confronto a tre durante il quale lui nega tutti i particolari riguardo alla cena e alla notte in albergo che Paula racconta ma Tara, che vuole sapere dei dettagli, si arrabbi e successivamente chiede a Raffaella di consultare i testi scritti degli SMS per capire chi ha mandato il primo, così chiede di incontrare di nuovo Paula e più calma, cerca di avere i dettagli che le occorrono per capire chi mente, Paula puntualizza ristorante e albergo dove avrebbe passato la notte con Cristian ma non convince Tara che incontra Cristian.

La coppia, insieme, chiama l’autista che racconta una versione ben diversa da quella della ragazza e Vittoria, un’amica comune, che dichiara che Paula le ha fatto moltissime domande per scoprire dove fosse Cristian quella sera e si scusa per avere, anche se in buona fede, fornito alla finta amante le informazioni che questa ha riportato in studio. Finito l’RVM Cristian e Tara entrano in studio insieme e felici, ma Tina e Karina credono alla versione di Paula e continuano a pensare che tutto sia realmente accaduto. Il 3 novembre è anche il compleanno di Tara e Cristian si fa perdonare in grande stile offrendole un mazzo di fiori e un bellissimo anello! Cosa pensate del tradimento smentito?

About Eleonora Sospetti

Nata nel 1994 ad Ascoli Piceno, studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bologna.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *