Ballarò del 27 novembre, la copertina di Maurizio Crozza: “Salvate gli ospedali” (VIDEO)

By on novembre 28, 2012
Maurizio Crozza copertina 27 novembre

text-align: justify”>Maurizio Crozza copertina 27 novembre

BALLARO’ si è occupato nella serata di oggi di tracciare un resoconto sulla situazione italiana e politica alla luce delle Primarie del centrosinistra, della scadenza dell’Imu e delle tasse ai danni degli italiani. Ma c’è una dichiarazione che non è passata inosservata oggi all’opinione pubblica e che ha colpito anche Maurizio Crozza che ha voluto rimarcare le dichiarazioni di Mario Monti in apertura di puntata nella sua copertina satirica: “Stavo un po’ male oggi, volevo mandare il certificato medico ma poi ho sentito le dichiarazioni di Monti e mi sono preoccupato. Il Premier ha detto che è  a rischio il servizio sanitario nazionale… se non si trovano nuove forme di finanziamento…nuove forme di finanziamento?”. Un’apertura che ha voluto mettere in evidenza le dichiarazioni del Presidente del Consiglio del Governo Tecnico al quale però Crozza ha voluto lanciare un messaggio: “Caro Monti avete salvato le banche. Salvate anche gli ospedali…” e ha aggiunto il comico genovese “Quando sento questo notizie mi viene voglia di Che Guevara…ma anche di Occhetto, toh!”

E MAURIZIO CROZZA sulle Primarie del centrosinistra ha posto l’accento sulla domanda che gli Italiani si sta facendo in questi giorni: “Ma al ballottaggio si dovrà pagare altre 2 euro?” e pensare che “chi ha votato a Milano si aspetta che gli dicessero, non si preoccupi ha già fatto Penati!”. Insomma, battute al vetriolo quelle di Maurizio Crozza che commentando la situazione di Bersani come favorito che dice: “Se non vinco sono un pollo:  parola di Francesco Amadori”. Guardate il video dopo il salto.

ballottaggio-primarie

Ovviamente non poteva mancare nella copertina satirica di Maurizio Crozza un riferimento a Silvio Berlusconi che intende tornare alla“cosa azzurra”: “Silvio – ha detto- hai 76 basta con quella cosa azzurra, ti fa male al cuore…” E sulle Primarie del Pdl: “Alfano ricorda il Principe Carlo, sta sempre lì per diventare re ma rimane principe, solo che Alfano non è neanche principe, è rimasto rospo…”. Il comico ha poi concluso il suo intervento con “parole di speranza”, la nascita del movimento di Emilio Fede che è stato presentato in una stanza vuota: “Faccio un appello al Pdl: Samorì ma mandargli un pullman di anziani di quelli tuoi, costava troppo?”. Ecco l’intervento di Maurizio Crozza di stasera 27 novembre a Ballarò:

http://www.youtube.com/watch?v=woe4mHhPWTs&feature=g-all

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *