Chi l’ha visto? anticipazioni: Elisabetta e Maria, segregate in casa e lasciate morire di fame

By on
Chi l'ha Visto Programma Tv

text-align: center”>Chi l'ha Visto Programma Tv

Questa sera, su Rai Tre, andrà in onda una nuova puntata di Chi l’ha visto?: anticipazioni sono già trapelate sul web, questioni intricate come sempre verranno trattate, alcune delle quali anche risolte. Federica Sciarelli spiegherà gli ultimi sviluppi della triste storia riguardante Elisabetta e Maria, le due donne (rispettivamente di 66 e 35 anni) morte in casa, senza che nessuno sapesse nulla di loro: scomparse da ben otto anni, i loro familiari si sono battuti davvero poco per ritrovarle; il marito (il medico in pensione Domenico Belmonte) in primis, il quale è stato sin da subito la persona maggiormente sospettata. Ora è stato accusato e arrestato per duplice omicidio. Sarebbe stato proprio lui – marito di Elisabetta e papà di Maria – ad aver ucciso le donne innocenti, lasciandole morire di fame: questa è, per ora, la tesi più accreditata. Maria ed Elisabetta sono state segregate, per anni e anni, in una piccola prigione, realizzata proprio all’interno della loro abitazione. Il marito non ha permesso che nessuno scoprisse il suo segreto, finché la polizia scientifica, facendo irruzione nella casa, non ha trovato i cadaveri delle vittime.

chi-l-ha-visto-rai-tre

La conduttrice sottolineerà anche il fatto che pochissime sono state le persone che si sono interessate alla mamma e alla sua figlia: avevano un negozio di detersivi che gestivano insieme, erano conosciute e benvolute dal vicinato, avevano un mucchio di amici e parenti; eppure nessuno ha voluto fare chiarezza sulla loro improvvisa scomparsa da Castel Volturno, tranne però un loro familiare, che nel 2008 ha chiesto e voluto il prima possibile la verità su questa vicenda che gli puzzava di marcio. Giustizia è stata fatta? Anche il fidanzato di Maria (Salvatore) è stato arrestato, visto che – secondo gli inquirenti – avrebbe stretto un accordo con il dottor Belmonte, per tenere rinchiuse in casa le due donne, che nell’ultimo periodo erano in crisi con entrambi. Una vendetta crudele dettata dalla gelosia, quella di Domenico e Salvatore? In serata, comunque, scopriremo nuovi dettagli su questa macabra storia.

A Chi l’ha visto? si ritornerà a parlare dell’omicidio di Sarah Scazzi, la ragazza di 15 anni assassinata ad Avetrana il 26 agosto del 2010. In carcere, accusate di essere le aguzzine della giovane, Sabrina Misseri e Cosima Serrano, le quali si professano sempre innocenti; la cugina di Sarah ha ribadito queste parole:

Sarah Scazzi come una sorella minore, qualche rimprovero sì, ma non litigi. Se avessi fatto qualcosa lo avrei già detto, non riuscirei a sopportare questo peso, lo volete capire? Non ho fatto niente. La mia era protezione per Sarah e non gelosia. Sono da due anni in carcere da innocente”.

Mamma e figlia dichiarano che il vero assassino è Michele Misseri. E ancora ci si chiede: chi ha ammazzato la piccola Sarah, Sabrina e Cosima o l’agricoltore di Avetrana?

About Pascal Ciuffreda

Classe 1992, un ragazzo come tanti, ma con un’ingovernabile voglia di comunicare scrivendo. Studente di filosofia con diverse passioni: divorare libri senza pregiudizi, seguire qualsiasi tipo di programma televisivo (da quelli incentrati sulla cultura a quelli più trash), ascoltare tanta musica, e scrivere articoli sui più svariati argomenti. Puzza sotto al naso, mai; entusiasta sempre di sperimentare e sperimentarsi. Il suo motto? Vivere militare est.
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *