“Cuochi nella tormenta”: il nuovo talent show culinario di Antonella Clerici

By on novembre 17, 2012

text-align: center”>Antonella Clerici: cuochi nella tormenta

Novità in arrivo sui teleschermi nella prossima primavera: Antonella Clerici nel 2013 sarà al timone di un nuovo programma in prima serata. Si tratterà di un talent show culinario che si chiamerà “Cuochi nella tormenta”. Nuovo format dunque per la regina dei fornelli, una sorta di MasterChef in salsa Rai. Non è la prima volta che la padrona di casa de La prova del cuoco approda in prime time con un programma gastronomico: era il lontano 2005 quando la conduttrice lombarda decise di sperimentare Il Ristorante, reality che le costò una torta in faccia da parte di Elfrida Ismolli, moglie di Edoardo Vianello, che la accusò di aver sfavorito volontariamente il marito causandone l’eliminazione.

antonella-clerici-piatto

Questo e tutta una serie di episodi riguardanti gli altri concorrenti del reality, prima fra tutti Naike Rivelli, figlia dell’attrice Ornella Muti, che sollevò un polverone in seguito alle sue dichiarazioni con le quali denigrò il programma affermando che i piatti serviti ai clienti venissero preparati da uno chef professionista e non dai concorrenti come invece si voleva far credere, e i litigi vari che in ogni reality che si rispetti non possono mancare (clamorosa la lite tra Marina Ripa Di Meana e Patrizia De Black) bastarono a far desistere la conduttrice dal riproporre lo show nonostante il buon riscontro in termini di ascolti. Questa volta perciò Antonellina ha deciso di andarci cauta: non sarà una sfida tra vip ma i protagonisti saranno persone comuni. Si tratterà di una vera e propria gara tra i fornelli durante la quale cuochi e aspiranti tali si sfideranno in ogni puntata a colpi di pietanze, con la preparazione di piatti e prelibatezze. Ogni concorrente potrà contare sull’ausilio di un personaggio famoso che lo aiuterà nella preparazione del piatto.

Al termine della gara una giuria composta dai parenti degli stessi concorrenti decreterà il “piatto peggiore”. Ovviamente la degustazione avverrà al buio e quindi senza che i giurati sappiano chi ha preparato il piatto che stanno per giudicare. Ogni settimana verrà eletto un vincitore che accederà alla finale e nell’ultima puntata verrà proclamato il miglior cuoco a cui verrà data la possibilità di aprire un ristorante tutto suo. Dunque gli ingredienti per fare di questo talent show un piatto succulento per l’ammiraglia Rai ci sono. Scopriremo solo tra qualche mese l’impatto che il nuovo progetto made in Rai avrà sul pubblico della prima rete. Sarà interessante verificare se nell’era del surplus di programmi culinari i telespettatori sceglieranno di seguire anche in prima serata cuochi alle prese con pentole e fornelli.

Emanuele Fiocca

About LaNostraTv Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *