Emma Marrone, Sarò Libera Tour: concerto a Roma, sognando di diventare una discografica

By on novembre 22, 2012
emma-marrone-saro-libera-tour

text-align: justify”>Emma Marrone Sarò Libera Tour

Emma Marrone, come un fiume in piena, sta collezionando un sold out dopo l’altro nelle varie tappe del Sarò Libera Tour; e chi la ferma più? Ha rinunciato persino alla pausa che le avrebbe consentito di “ritrovare sé stessa”! Ha capito che è fatta per stare sul palco, che nella sua vita le soste non esistono, e che il suo compito principale è quello di dare ai suoi molteplici fan forti emozioni attraverso la sua voce. Contenti i suoi sostenitori, contenta Emma, che ha voluto aggiungere nuove tappe al suo tour estivo: ora, il 23 novembre, si esibirà, cantando i suoi pezzi forti, al Gran Tetro di Roma; nella scaletta della serata ci sarà sicuramente Davvero (con la quale aprirà il concerto), Cercavo amore, Con le nuvole, Calore e il nuovo singolo Non sono solo te: il significato di quest’ultimo successo è stato spiegato largamente dalla cantante a Radio Kiss Kiss, dove ha ballato anche sulle note del Gangnam Style. Non c’è nulla di che meravigliarsi se il suo ultimo album (Sarò libera) è in vetta a tutte le classifiche musicali da ben sessanta settimane! Dopo la capitale, la Marrone si recherà a Pesaro (il 25 novembre a Palafiera), a Firenze (il 27 novembre a Obi Hall), a Torino (il 29 novembre al Palolimpico), a Bologna (il 30 novembre al Paladozza), e infine a Genova (il 1° dicembre al 105 Stadium).

emma-marrone-alessandra-amoroso

Alcuni sostenitori della salentina hanno creduto che Emma non avrebbe retto al brutto colpo (mancino per molti) infertole da Stefano de Martino durante la fase finale di Amici 11. Il tradimento l’ha fatta soffrire parecchio, visto che ancora adesso porta delle cicatrici che nasconde con cura: in un primo momento era apparsa visibilmente provata dal “caso Belen e Stefano“, sfogando la sua rabbia e la sua delusione con canzoni (basti pensare a Bella senz’anima) e con frecciatine velenose. Poi, però, il periodo del risentimento ha avuto una piega diversa: l'”amica” di Maria De Filippi ha infatti deciso di non insultare più la chiacchierata coppietta, per rispetto del bimbo innocente di Belen Rodriguez. Ora come ora, è tranquilla: il peggio è passato. Ha voglia di pensare solo ed elusivamente a sé stessa e non sente la necessità di donare amore a un uomo. Desidera solo poter realizzare, a piccoli passi, i suoi sogni: ha rivelato a Oggi che vorrebbe diventare (il più tardi possibile) una discografica capace come Caterina Caselli.

Ma sognare in grande, non significa di certo montarsi la testa. Emma Marrone, infatti, sempre su Oggi, ha affermato che seppur il successo l’ha travolta come un treno in corsa, non si è mai sentita una celebrità né una donna arrivata: lei la spesa la fa, come la maggior parte degli italiani, al discount. Non sono solo parole, quelle di Emma, la quale più di una volta ha dimostrato di essere una ragazza con la testa sulle spalle e assolutamente sincera. I talent show non producono solo mostri da palcoscenico e stelle comete, ma anche persone umili e oneste; ed Emma ne è l’esempio più convincente!

About Pascal Ciuffreda

Classe 1992, un ragazzo come tanti, ma con un’ingovernabile voglia di comunicare scrivendo. Studente di filosofia con diverse passioni: divorare libri senza pregiudizi, seguire qualsiasi tipo di programma televisivo (da quelli incentrati sulla cultura a quelli più trash), ascoltare tanta musica, e scrivere articoli sui più svariati argomenti. Puzza sotto al naso, mai; entusiasta sempre di sperimentare e sperimentarsi. Il suo motto? Vivere militare est.

2 Comments

  1. vale1

    novembre 22, 2012 at 20:06

    che bell’articolo condivido tutto bravo.

  2. Pascal Ciuffreda

    novembre 23, 2012 at 00:05

    Grazie, vale1!

    Mi fa tanto piacere che l’articolo ti sia piaciuto 🙂

    Pascal Ciuffreda

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *