Emma Marrone: si scatena in concerto e mostra tutto…non solo la voce

By on
Emma Marrone

text-align: center;”>Emma Marrone

Emma Marrone è tornata più in forma che mai e sembra essersi ripresa del tutto dalla fine della sua relazione con il ballerino Stefano De Martino, passato nelle braccia di Belen da cui aspetta un figlio, nell’ultima edizione di Amici. Dopo aver versato lacrime, lanciato accuse e un botta e risposta con Belen e Stefano, Emma si è ripresa la sua vita e, ora, risponde, a suon di rock e siparietti. Tornata a calcare i palchi di tutta Italia con il suo “Sarò libera Tour” dove continua a registrare il tutto esaurito, Emma sta mostrando tutta la sua grinta nei vari concerti. Oltre alla voce, però, la cantante leccese sta deliziando i propri fan con tanta trasgressione e siparietti vari, come nell’ultimo concerto a Roma.

emma-e-alessandra

Emma Marrone come non l’avete mai vista: al Gran Teatro di Roma, infatti, si è presentata con un miniabito luccicante, poi shorts e maglia in pelle nera piuttosto aderente e una ginocchiera per proteggere la gamba. Ma non solo, perchè si sono intravisti, anche, i suoi slip neri e tanta bella pelle della cantante leccese. Messa alle spalle, quindi, la brutta parentesi per il tradimento del suo ex compagno,  Stefano De Martino ed Emma, ora, è concentrata solo sul suo Tour che sta avendo un grande successo: sold out a Pesaro, Roma, Eboli, Milano e così sarà anche per le prossime date di Firenze, Bologna, Torino e Genova.

Chissà se Emma sarà pronta anche per un nuovo amore e, magari per la prossima edizione di Amici 12, dove si parla di una sua partecipazione in veste di tutor insieme alla compagna Alessandra Amoroso

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.
Articolo aggiornato il

4 Comments

  1. Domy

    novembre 27, 2012 at 21:42

    Era Stravestita… non si è vista nessuna mutanda… chi ca**o è quel coglione che va a guardare le mutande invece di ascoltare la sua bellissima voce?! PERVERTITI!!!!! ma Emma ragione… meglio lasciare stare certi giornalisti… altrimenti oltre che aprire i giornali… bisogna aprire anche voi!!!!

  2. clara

    novembre 28, 2012 at 03:04

    Nando però sei andato a vederla….questa é l’ipocrisia se una persona non vi piace, ignoratela non seguitela!!!E’ una ragazza che si fa un mazzo perché penso che stare col culo in macchina e fare su e giù per l’Italia a cantare se non tutti i giorni e un giono sì a l’altro pure…..sta sul palco, ma avete visto i prezzi dei biglietti di altri cantanti?Altro che 30 euro????Viene criticata per come si veste per come cammina per come parla per come si muove…oh é una come tante, sta là sopra da 3 anni é in classifica da oltre 60 settimane ma che cavolo volete????!!!!!Se vuoi calore é inverno mettiti il culo nel camino!!!!Per non dire altro!!!!Emma é normale che si vesta così non fa la mummia sul palco,poi non mi pare che sia a teatro e stia facendo un pezzo della Carmen!!!Né sta cantando gelato al cioccolato…ecco sta a casa Nando ascoltati queste cose che non ti viene calore!!!!!Depravato….e tutti sti giornalisti che appena vedono un pezzo di pelle giù paginate….poi una va col culo di fuori allora applausi e complimenti!!!!Ma andate a cagare!!!

    • mari

      novembre 28, 2012 at 12:02

      l’obiettività…questa sconosciuta! 2 metri e 2 misure! era stravestita???????????? era volgarissima! che poi vi piaccia come canta è un’ altro discorso… a me non piace quel modo di cantare da pescivendola da mercato e per questo devo andare a c…re? e proprio i fan di Emma consigliano di non seguire i personaggi che non piacciono proprio come fanno loro con Belen da quando si è messa con Stefano. Ridicoli!

  3. **FedeEmma**

    novembre 28, 2012 at 15:13

    Lui si che ragiona:)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *