Fabrizio Corona e Stefano De Martino, rissa sfiorata? “E’ un fotomontaggio”

By on novembre 29, 2012

fabrizio corona e stefano de martinoFabrizio Corona e Stefano De Martino, rissa sfiorata? Ne abbiamo parlato soltanto poche ore fa, sulla scia della notizia e soprattutto della fotografia diffusa dal settimanale Novella 2000. E la smentita arriva da uno dei due diretti interessati: Corona, naturalmente. Che approfitta di questo casotto per farsi un po’ di pubblicità, ché non guasta mai. Tramite il sito socialchannel.it, infatti, Fabrizio fa pubblicare un lungo messaggio presumibilmente scritto di suo pugno. Presumibilmente. Con un’abbondante dose di sarcasmo, esordisce ringraziando la rivista in questione per averlo fatto tornare bambino “per qualche minuto. Quei bambini a cui, con grande enfasi, vengono lette le fiabe prima di fare la nanna. Per di più, questa spassosa fiaba vede protagonista proprio me, immaginate che divertente suggestione!“.

Fabrizio Corona e Stefano De Martino non sarebbero stati protagonisti di alcun litigio, dunque. Corona continua scusandosi con i lettori (di Novella) e mettendo nero su bianco che “quella foto pubblicata in copertina non è mai stata scattata. O almeno, non così come l’ha furbescamente impaginata Novella o ancora meglio come è stata venduta e soprattutto descritta dal geniale paparazzo con cui ho discusso il giorno prima e che per vendicarsi si è inventato questa esilarante storiella“. Secondo lui, quindi, si tratterebbe di un fotomontaggio frutto di due immagini diverse: “quella che ritrae il sottoscritto e quella che mostra Stefano mentre guarda il paparazzo che lo sta scattando. È vero ci siamo incrociati, ma non nell’istante descritto da quella ‘foto’. Conclusione: io non ho evitato il suo sguardo né tanto meno  ho finto di non vederlo“.

Fabrizio Corona e Stefano De Martino, rissa sfiorata? Macchè. Sarebbe tutto finto. E, per una volta, Corona è la vittima dello “scherzetto” anziché l’artefice: “Meglio riderci su – scrive l’ex di Belen – in fondo anche questo fa parte del gossip“. Poi conclude annunciando – sia pur velatamente – vendetta nei confronti di Franco Bonera, direttore di Novella: “In ogni caso, questa fiaba mi ha ingolosito. Probabilmente ne scriverò una anch’io. Sarei un ottimo cantastorie. Di sicuro, se decidessi di farlo, inizierei così: ‘C’era una volta Novella, la bibbia del gossip…'”. Ahi, ahi…

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *