Finalmente è Juventus-Inter: ultime news, probabili formazioni e diretta tv

By on novembre 3, 2012
Juventus-Inter foto

text-align: center”>Juventus-Inter foto

Passano gli anni, cambiano gli allenatori e i giocatori, ma il fascino di una sfida come quella tra Juventus e Inter rimane intaccato: si giocherà stasera allo Juventus Stadium il derby d’Italia che, malgrado siamo ancora all’undicesima giornata di campionato, ha già il sapore di sfida-scudetto. Gli ingredienti per una sfida avvincente ci sono tutti: “Sarà un grande derby, sarà una grande partita, sarà un grande Juve-Inter“, parafrasando Fabio Caressa. La Juventus tenterà di preservare ancora il record d’imbattibilità prolungandolo a ben 50 gare utili: lo stadio di casa, una vera e propria fortezza inespugnata, potrà darle sicuramente una mano in questo senso (inutile ribadire che i biglietti sono esauriti da un pezzo). I bianconeri, saldamente al comando della classifica di Serie A, hanno intanto stabilito un altro record: hanno infatti conquistato ben 28 punti su 30, vale a dire 9 vittorie e un solo pareggio (quello con la Fiorentina di Montella). L’Inter, a meno 4 dalla capolista, sembra attraversare dal canto suo un periodo straordinario, come non accadeva da anni: dopo la serie-record di sei partite vinte consecutivamente, questa sera sarà la vera prova del nove per la squadra di Stramaccioni. Non soltanto per una questione di punti, quanto per la qualità del gioco: riusciranno i nerazzurri a costruire bene come hanno fatto nelle ultime partite, al di la del risultato finale, o dovranno piegarsi anche loro alla compattezza e alla solidità dei campioni d’Italia? Di sicuro, come ribadito ieri in conferenza stampa dall’allenatore, l’Inter va a Torino esclusivamente per vincere: sembrano lontanissimi i tempi dell’ultima sconfitta (2-0) subita dalla squadra milanese proprio allo Stadium ad opera di Del Piero (che segnò tra l’altro proprio il suo primo gol nel nuovo stadio proprio contro l’Inter) e Caceres.

PROBABILI FORMAZIONI E DIRETTA TV Dovrebbe essere chiara la formazione per Antonio Conte, che può contare praticamente su tutti: scontata la squalifica, Vidal tornerà certamente ad affiancare l’inamovibile Pirlo e Marchisio, che avrebbe recuperato dall’infortunio di una settimana fa. Non partirà titolare dunque Paul Pogba, nuovo idolo dei tifosi juventini e grande protagonista nella partita contro il Bologna, dove ha firmato, oltre ad un clamoroso palo, il gol della vittoria al 92′. Non dovrebbe giocare neppure Bendtner dall’inizio: al suo posto partirà la consolidata coppia Giovinco-Vucinic. Dall’altra parte, invece, Stramaccioni dovrebbe cambiare ancora: niente trio-delle-meraviglie e niente Cassano dal 1′ minuto per l’attacco, che sarà invece affidato a Palacio e Milito, mentre si dovrebbe passare ad un centrocampo a cinque per tentare di arginare il gioco micidiale dei centrali juventini. La partita sarà mandata in onda in Diretta Tv: su Sky potrete seguirla su Sky Calcio 1 e anche su Sky Sport 3D, mentre su Mediaset Premium sarà disponibile su Premium Calcio 1. Le dirette delle 20.45 saranno precedute da un lungo prepartita, che comincerà alle 19.30.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Vucinic. A disposizione: Storari, Marrone, Caceres, Lucio, De Ceglie, Padoin, Isla, Pogba, Giaccherini, Pepe, Matri, Quagliarella, Bendtner. Allenatore: Alessio.

INTER (3-5-1-1): Handanovic, Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Guarin, Gargano, Cambiasso, Nagatomo; Palacio, Milito. A disposizione: Castellazzi, Belec, Mudingayi, Jonathan, Duncan, Pereira, Alvarez, Livaja, Cassano.   Indisponibili: Mariga, Coutinho, Sneijder, Chivu, Obi e Stankovic. Allenatore: Stramaccioni.

About Matteo

Nato e residente in provincia di Lecce, è il più giovane tra i Redattori de LaNostraTv.it. Frequenta il Liceo Linguistico e adora il calcio (ma solo quello in Tv), la lettura (in particolare la saga di 'Harry Potter' e la magica penna di J.K. Rowling), il mondo dell'Interior Design, la Filosofia, la musica e naturalmente la televisione . La passione per la scrittura e per il giornalismo ha sempre accompagnato il suo percorso scolastico e non. Per il futuro ha molti sogni e parecchie ambizioni, ma anche tanta confusione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *