I Cesaroni 5: Max Tortora è Ezio Masetti

By on novembre 22, 2012
I-Cesaroni-5-Max-Tortora

text-align: center”>Max Tortora è Ezio Masetti ne I Cesaroni 5

I Cesaroni 5: Max Tortora interpreta Ezio Masetti dalla prima serie in onda dal 2006 su Canale 5. L’attore ha trovato grazie alla fiction prodotta Publispei grande notorietà, riuscendo a convincere il pubblico con un ruolo divertente ma non per questo non appassionate. Tortora oltre ad essere un bravissimo attore è anche un apprezzato comico ed imitatore. Il suo amore con Stefania (Elda Alvigini) ha conquistato il pubblico, i loro litigi, le loro scommesse, i loro tira e molla continuano ad appassionare il pubblico. Ezio è il padre di Walter (Ludovico Fremont) che ha però abbandonato la serie. E’ il migliore amico di Cesare (Antonello Fassari) e Giulio (Claudio Amendola) e i tre ne combinano di tutti i colori, le sue idee suscitano casini su casini ed il suo personaggio è noto per essere uno scansafatiche.

Max Tortora è nato a Roma il 21 gennaio 1963. Debutta sulle tv private ma è il 2001 quando sbarca su Rai2 con Superconvenscion.

L’anno seguente lancia le sue imitazioni migliori: Michele Santoro, Alberto Soldi, Luciano Rispoli e Franco Califano. Nel 2005 a Bulldozer imita Amadeus, in una chiave “diversa” dal solito, alle prese con una puntata de L’Eredità. Fa parte del cast di Quelli che il calcio e di Ciro ma intanto partecipa anche ad altri programmi. Con Enrico Bertolino è protagonista di Piloti, una sit com in onda su Rai2.

Tantissima televisione ma anche esperienze teatrali e cinematografiche. Ben quindici gli spettacoli teatrali e quattro film, tra cui il cinepanettone Natale in Sudafrica nel 2010. Tortora è stato anche protagoniste di campagne pubblicitarie. Max Tortora è noto anche per la sua altezza circa 197 centimetri. Curiosità? È laureato in Architettura. Ora è in onda proprio con I Cesaroni 5 ogni venerdì alle 21.10 su Canale5.

About Giuseppe Candela

Nato a Nocera Inferiore(Sa) si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica dal titolo “Pop o Papi? Vizi privati e pubbliche virtù. L’assenza-essenza dei media”. Si sta specializzando nell’ambito televisivo. Appassionato di calcio, di politica e soprattutto del piccolo schermo, ha collaborato e collabora con tv e giornali locali. Da settembre 2009 è opinionista a “Domenica in L’Arena” su Raiuno. Ha scritto e condotto eventi che hanno avuto risonanza nazionale. Guarda con occhio critico la televisione senza nessun pregiudizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *