La7 stravolge il palinsesto e punta tutto su informazione e varietà

By on novembre 26, 2012
foto palinsesto la7

text-align: center;”>foto palinsesto la7

LA7 ha deciso di dare un nuovo volto alla sua rete cercando di puntare sull’informazione e sul varietà. La notizia era nell’aria già da circa una settimana, quando lo stesso Gad Lerner aveva anticipato sulla sua rubrica del Corriere della sera che il canale, per il 2013, avrebbe fatto alcune modifiche al palinsesto. Si comincia proprio con il programma del conduttore, la cui undicesima edizione è cominciata lo scorso 3 settembre. L’infedele, infatti, dovrebbe essere spostato in seconda serata o fascia pre-notturna il venerdì, lasciando spazio al collega Corrado Formigli con Piazzapulita, che  andrebbe così in onda il lunedì sera. Questo cambio è dovuto anche agli ascolti di Michele Santoro con Servizio pubblico, che si attesta sempre oltre il 10% di share.

LA7 è comunque certa che la trasmissione di Formigli non sarà penalizzata dallo spostamento, visto che mantiene comunque sempre alto il numero di telespettatori, affezionati soprattutto alla scelta editoriale concentrata su attualità e informazione. A gennaio sono inoltre previste ulteriori novità.

Se da una parte LA7 mette in onda soprattutto talk show e programmi di informazione, anche il varietà ha il suo spazio. Il mercoledì resta di Daria Bignardi e del suo interessante Le invasioni barbariche, mentre il venerdì, prima di Lerner, ci farà compagnia Maurizio Crozza con il suo Crozza nel Paese delle meraviglie. La rete ha deciso anche di stravolgere il pomeriggio e il preserale. Come abbiamo già avuto modo di sapere, il G’day di Geppi Cucciari è stato chiuso a causa dei bassi ascolti (circa il 2%), anche se è previsto un suo ritorno in prima serata a marzo. Almeno secondo quanto ha sostenuto il direttore di La7 Paolo Ruffini che ha confermato la presenza della comica nella rete perchè è “un tassello importante della linea editoriale di La7”. Ruffini ha anche anticipato che la Cucciari tornerà con un programma suo del tutto nuovo. Al suo posto, intanto, spazio a Cristina e Benedetta Parodi.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *