Lo Zecchino d’Oro vince di nuovo ma Pomeriggio Cinque si avvicina

By on novembre 22, 2012

text-align: center”>55° Zecchino d'Oro

Nuova sfida nel pomeriggio di ieri tra il 55° Zecchino d’Oro condotto da Pino Insegno e Veronica Maya e Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso. Il minifestival canoro perde 2 punti di share e circa 200mila telespettatori rispetto alla puntata inaugurale ma riesce comunque a prevalere anche nella seconda giornata sul diretto competitor in onda su Canale 5 che rispetto alla puntata precedente crese di 1 punto di share nella prima parte guadagnando circa 150.000 telespettatori ma perde ancora una volta la sfida contro la rete ammiraglia della Rai. Sono stati 2.322.000 telespettatori con uno share del 17,61% a seguire lo Zecchino d’Oro mentre Pomeriggio Cinque ottiene 1.582.000 telespettatori e uno share del 15,59% nel segmento “Magazine”, 2.179.000 telespettatori e uno share del 18,93% nella prima parte e 2.173.000 telespettatori con uno share del 14,16% nella seconda parte.

il-mio-nasino

Puntata dello Zecchino d’Oro dedicata al continente africano quella di ieri che ha visto l’assegnazione dello Zecchino Bianco alla canzone “La banda sbanda” interpretata da Andrea Leonardi; al secondo posto si è classificata “Il mio nasino” vincitrice dello Zecchino Rosso nella prima puntata e interpretata da Massimo Spiccia; terzo posto sul podio per l’Argentina con “Il canto del gauchito” anch’essa vincitrice dello Zecchino Rosso e interpretata da Juan Francisco Greco. Tra gli ospiti l’attrice napoletana Tosca D’Aquino presidente di giuria, il trasformista Ennio Marchetto e il mago Alessandro Politi. Anche nella puntata di ieri tre volti noti dello spettacolo hanno aderito all’iniziativa “adotta una canzone” attraverso un videomessaggio: è stata la volta di Carlo Conti, Mara Venier e Annalisa Minetti.

Dall’altra parte Barbara D’Urso ha risposto come sempre con la cronaca aprendo il suo Pomeriggio Cinque con la tragedia di Verona dove un uomo ha ucciso la moglie e il suocero prima di togliersi la vita per poi tornare sul caso di Elisabetta Grande e Maria Belmonte uccise e nascoste in un’intercapedine nella loro villa a Castelvolturno e ospitando per l’ennesima volta Claudio Scazzi fratello della povera Sarah. Oggi pomeriggio avrà luogo un’altra sfida tra i due programmi pomeridiani ma scopriremo solo nella tarda mattinata di domani quale delle due trasmissioni avrà avuto la meglio in questa terza giornata.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *