Luciana Littizzetto a Che tempo che fa: “La farfallina di Belen ha assunto dimensioni mostruose”

By on novembre 28, 2012

text-align: center”>foto Luciana Littizzetto

Mentre scalda i motori per il prossimo Festival di Sanremo che condurrà insieme a Fabio Fazio, suo collega nonchè carissimo amico, dal 12 al 16 febbraio 2013, Luciana Littizzetto nella puntata di Che tempo che fa andata in onda domenica scorsa ha voluto dire la sua ancora una volta in merito alla farfallina di Belen Rodriguez che in questo periodo è in bella mostra su un cartellone pubblicitario affisso su corso Buenos Aires a Milano, scatenando le proteste dei cittadini che hanno presentato un esposto-denuncia ritenendo il cartellone diseducativo nei confronti dei minori. La comica ha ironizzato sulla vicenda affermando che il tanto discusso manifesto ritrae la showgirl argentina in reggiseno che infila i due pollici negli slip e se li tira un pò giù scoprendo la sua ormai famosa farfallina che, viste le misure del poster pubblicitario, ha assunto dimensioni mostruose paragonandola ad un Boeing 747.

belen-rodriguez-farfallina

Anche il mese scorso sempre nel programma di Raitre la comica è tornata sull’argomento farfallina di Belen, sfoggiata per la prima volta sul palco del teatro Ariston lo scorso febbraio durante una puntata del Festival di Sanremo, affermando che al nono mese di gravidanza la farfallina si trasformerà in un fagiano. Ha sottolineato inoltre che i cittadini milanesi, in particolare le donne, non hanno avuto nulla da ridire quando al posto di Belen c’era il calciatore David Beckam. Il tanto contestato poster pubblicitario non è finito nel vortice delle polemiche solo per le proteste degli abitanti della zona ma anche perchè pare che ha sua affissione abbia violato le norme di sicurezza imposte dal codice della strada che impongono una distanza minima di 15 metri da incroci e semafori, distanza che il cartellone non rispetta trovandosi esposto sopra un semaforo nel bel mezzo di un incrocio. A tal proposito la comica torinese ha affermato che il manifesto rappresenta un pericolo per gli automobilisti che circolano in zona i quali, attratti dalla farfallina gigante, si fermano ad aspettare che la modella abbassi gli slip.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale e Supervisore del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *