Mankind – La storia di tutti noi: dal 21 novembre su History Channel il racconto dell’umanità

By on novembre 14, 2012
foto mankind la storia di tutti noi

text-align: center;”>foto mankind la storia di tutti noi

MANKIND – LA STORIA DI TUTTI NOI è un documentario realizzato da Nutopia e raccontato da Josh Brolin che andrà in onda sul canale Sky History Channel dal prossimo 21 novembre e per sei puntate. Si tratta di un progetto della durata totale di dodici ore che ha come obiettivo quello di ripercorrere la storia dell’umanità attraverso i periodi più importanti che l’hanno caratterizzata. La serie comincia dopo la formazione completa del pianeta Terra, durata circa 10 miliardi di anni. Compaiono così le prime forme di vita, con le tappe fondamentali seguite dall’uomo nel corso dei secoli. Inizialmente primitivo e cacciatore, poi cittadino moderno. Mankind illustra la trasformazione dell’essere umano attraverso i cambiamenti, le influenze e il suo modo di pensare. Si passa così dalla comparsa dell’homo sapiens all’era glaciale, dallo sviluppo dell’agricoltura all’Impero Romano, dalla scoperta dell’America alla caduta dell’Impero Azteco, e infine dalla Rivoluzione Industriale fino ai nostri giorni.

MANKIND – LA STORIA DI TUTTI NOI è anche un viaggio che ci illustra l’uomo e le sue contraddizioni. Vedremo immagini incredibili e ricostruzioni memorabili, anche grazie alle moderne tecniche di regia, e assisteremo persino a momenti drammatici. Ma ecco come si divide il documentario:

MANKIND – LA STORIA DI TUTTI NOI ATTO IL’alba dell’uomo / Il nuovo potere: Nasce l’essere umano, ma immediatamente subisce il primo grande dramma: una violenta glaciazione, infatti, riduce la specie a poche decine di migliaia di individui che riescono a spostarsi e ad adattarsi al clima diffondendosi in tutto il pianeta. Dopo lo scioglimento dei ghiacci i vari gruppi etnici sono così isolati ma possono dare vita alle future civiltà. Il clima si riscalda e l’uomo scopre l’agricoltura. Nascono le prime forme di città e si sviluppano le tecnologie e la scrittura. Non solo, si conoscono anche la violenza, la povertà e le prime forme di guerra. Viene scoperto il ferro, che offre una svolta decisiva alle civiltà.

MANKIND – LA STORIA DI TUTTI NOI ATTO IINasce l’Impero / L’ascesa dell’Oriente: Si parla di Gesù di Nazareth e di come il Cristianesimo abbia radicalmente cambiato l’intera società. Nasce Roma e il suo Impero, così desideroso di espandersi da arrivare fino in Cina. E’ la prima volta che due potenze così forti si scontrano. Ma tutto è destinato a finire. I barbari saccheggiano Roma e il Cristianesimo è relegato in piccoli monasteri isolati. L’Europa si trova così in pieno Medioevo. A cogliere l’occasione di una nuova espansione è l’Impero d’Oriente, che raccoglie l’eredità dei Romani. A Nord, intanto, si sviluppano le civiltà dei Vichinghi e dei Normanni. Grazie alla cultura orientale l’Europa esce dal periodo oscuro ma si ritrova divisa tra cristiani e islamici. Lo scontro tra le diverse fedi è inevitabile.

MANKIND – LA STORIA DI TUTTI NOI ATTO IIILa morte nera /Rinascita dalle ceneri: La civiltà asiatica, a causa del Gengis Khan, viene distrutta. E intanto il clima causa il rischio estinzione per la popolazione. La peste si diffonde vertiginosamente dall’Asia al Medio Oriente fino all’Europa. Ma lontano da tutto questo gli Inca stanno sviluppando il loro impero. Gli uomini decidono di attraversare il deserto africano per il commercio del sale: qui c’è una importante rete che va dall’Africa orientale alla Cina. Ed è proprio in questo momento che i Cinesi si ribellano agli invasori mongoli. Zhu Yuanchang diventa il primo imperatore Ming. La sua civiltà è tecnologicamente avanzata. L’Europa esporta le nuove scoperte e va alla conquista di un nuovo mondo.

MANKIND – LA STORIA DI TUTTI NOI ATTO IVIl nuovo mondo / L’era globale: Sono i Vichinghi a oltrepassare per primi l’Oceano Atlantico ed arrivare nel futuro continente americano, ma vengono cacciati dai nativi. A Sud, intanto, gli Aztechi costruiscono la più grande metropoli mai conosciuta. Ma l’Europa ha bisogna di espandersi. I Portoghesi circumnavigano l’Africa e ridisegnano la cartina del mondo, mentre Cristoforo Colombo arriva in America e la conquista. Grazie alle ricchezze del nuovo continente nasce un nuovo commercio che lega Europa e America.

MANKIND – LA STORIA DI TUTTI NOI ATTO VL’epoca delle esplorazioni / Le grandi rivoluzioni: Le esplorazioni portano alla scoperta di nuovi mondi. Si sviluppa la tecnologia ma questo porta anche allo scontro tra le civiltà. Il dominio delle risorse causa una rivoluzione destinata a cambiare gli equilibri del mondo. In America si lotta per la libertà, in Europa la Rivoluzione industriale permette all’uomo di oltrepassare i suoi limiti.

MANKIND – LA STORIA DI TUTTI NOI ATTO VIL’uomo moderno / Oblio o eternità: Al termine della guerra di secessione americana l’industrializzazione arriva fino in Giappone, dove si conclude la dinastia dei samurai e trasforma il Paese in una superpotenza. La tecnologie e lo sviluppo gettano l’uomo in preda alla frenesia. Vengono costruiti i primi grandi transatlantici e gli aerei. Il mondo entra nell’epoca moderna. Accanto a questa trasformazione si sviluppa anche la parte più oscura dell’uomo, quella che minaccia di distruggere la Terra. La potenza dell’uomo è infatti in grado di avere il controllo su tutte le forze universali e persino sulla natura. Egli ora ha la capacità di trasformare il pianeta oltre che sè stesso. La scelta, a questo, punto, non resta che a noi…

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *