Milan – Juventus, probabili formazioni e news varie

By on novembre 25, 2012
Allegri sfida Conte

text-align: justify”>Allegri sfida ConteMILAN – JUVENTUS, FORMAZIONI E NEWS. Il torneo di serie A è ormai entrato nel vivo, soprattutto per le sfere alte della classifica. Il big-match di stasera a San Siro (posticipo della 14esima giornata) si presenta come un’importante verifica dei rapporti di forza tra le storiche super-potenze del campionato italiano, da sempre opposte nella lotta per gli obiettivi più ambiziosi, in ambito nazionale ed anche europeo. Entrambe le squadre metteranno in campo dosi massicce di tensione agonistica, in ideale continuità con le precedenti edizioni della sfida di vertice del calcio nazionale.

Milan – Juventus, grazie anche alla collocazione oraria posticipata sarà osservata con particolare attenzione dalle dirette antagoniste, in primis Inter e Napoli, prevalentemente interessate ad un risultato utile alla riapertura dei giochi per il primato assoluto, pur nella consapevolezza che un tonfo dei rossoneri potrebbe togliere definitivamente dal “giro che conta” il club di via Turati. Ad incoraggiare il lavoro di Massimiliano Allegri è sceso in campo nei giorni scorsi il presidente Silvio Berlusconi, deciso a dedicare una buona fetta del (momentaneamente) ritrovato tempo libero al “suo” Milan, in una fase decisamente critica della storia rossonera.

La netta vittoria esterna in coppa ai danni dei belgi dell’Anderlecht ha ridato slancio e fiducia all’ambiente milanista, già rasserenato dall’incoraggiante 2-2 ottenuto in rimonta al San Paolo contro il temibile Napoli di Walter Mazzarri. Tra le frecce più efficaci nell’arco del tecnico toscano figura sicuramente il “Faraone” El Shaarawy, attestatosi stabilmente su livelli altissimi di rendimento, con una media eccellente sia a livello di voti in pagella che di gol segnati su tutti i campi. Da recuperare sul piano prettamente psicologico, invece, elementi come Pato e Abbiati, autori di prestazioni non sempre all’altezza della situazione, soprattutto nel primo caso (nodi venuti al pettine nelle ultime settimane, come dimostrano alcune recenti esternazioni dello stesso Berlusconi).

Per quanto riguarda la Juve, Angelo Alessio e Antonio Conte faranno del loro meglio per evitare brutti scherzi a livello di concentrazione dei loro uomini più rappresentativi, reduci dalla straordinaria impresa di Champions League contro i “Blues” del Chelsea (costata cara a mister Di Matteo, esonerato a poche ore dal ko a Torino): toccherà a Marchisio, Pirlo, Vidal e Vucinic il delicato compito di non far rimpiangere la prova maiuscola di martedì scorso. La gara sarà affidata alla direzione dell’arbitro Rizzoli ed inizierà alle 20,45. Diretta tv su Sky Sport/Calcio e su Mediaset Premium/Calcio. Queste le probabili formazioni: (Milan) Abbiati, De Sciglio, Mexes, Yepes, Constant, Nocerino, De Jong, Montolivo, Pazzini, Boateng, El Shaarawy. (Juventus) Buffon, Barzagli, Caceres, Bonucci, Isla, Vidal, Pirlo, Marchisio, Quagliarella, Asamoah, Vucinic.

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *