Robert Pattinson ha perdonato Kristen Stewart grazie a Google Chrome

By on novembre 1, 2012
Robert e Kristen tornano insieme

text-align: center”>Robert e Kristen tornano insieme

La riconciliazione tra Kristen Stewart e Robert Pattinson è ormai cosa fatta e una fonte anonima ha anche rivelato la motivazione che avrebbe spinto Robert a perdonare la fidanzata che lo aveva tradito con il regista del suo ultimo film “Biancaneve e il Cacciatore”. La giovane si è però subito pentita e ha deciso di trovare un modo per tornare che il bel londinese che dapprima non voleva darle una seconda opportunità ma poi, spinto dall’insistenza di Kristen, ha deciso di riprovarci. La giovane, che interpreta Bella Swan nella saga di Twilight, ha preso spunto da un video di una recente campagna pubblicitaria di Google Chrome e ha raccolto immagini e video delle loro uscite e presenze ad eventi pubblici. Dopo settimane impiegate a scegliere il materiale Kristen ha realizzato con l’aiuto di alcuni amici un video dolcissimo in cui chiedeva perdono al fidanzato.

E’ stato questo che ha dato la forza al bel vampiro di perdonarla. I due sono tornati insieme e proprio domani, due novembre duemiladodici, faranno la prima apparizione pubblica ad MTV per promuovere il loro film “The Twilight Saga:Breaking Dawn Part II”. Insieme però sono stati visti anche in giro per locali a Los Angeles e a New York. In questo periodo numerose saranno le apparizioni che li vedranno protagonisti infatti il mondo attende l’uscita della loro nuova pellicola che si spera sarà la degna conclusione alla Saga di Twilight che, nonostante non abbia mai ricevuto un grande appoggio dalla critica ha ricevuto un riscontro di pubblico enorme. Il ritorno di fiamma però per molti non rappresenta altro che un tentativo pubblicitario di tenere alta l’attenzione mediatica sul film. Voi cosa ne pensate? Il sentimento che lega Kristen e Robert è mosso da scopi pubblicitari?

About Eleonora Sospetti

Nata nel 1994 ad Ascoli Piceno, studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bologna.

3 Comments

  1. senzaparole

    novembre 1, 2012 at 17:58

    la domanda di oggi è: perché un articolo così privo di contenuti e di significato sia primo su google

  2. Rossella

    novembre 1, 2012 at 19:34

    Anche se fosse fa parte delle regole del gioco: infatti io non accetterei mai di essere famosa!
    Nessuno capisce perché li pagano tanto: secondo me li pagano anche poco! La popolarità ha un suo prezzo: devi rinunciare ad una parte della tua libertà! Chi ci riesce ha tutta la mia stima!
    Comunque oggi questa tendenza ad aprire le dinamiche di coppia al pubblico ha preso piede anche nella vita delle persone comuni! Infatti sono aumentati i divorzi e le separazioni. Non sono un’addetta ai lavori ma penso che la mancanza di una vera intimità incida sul fallimento di molti rapporti. Troppi amici comuni e pochi argomenti di cui parlare! Gli amici comuni sono una realtà dei nostri giorni. Non c’è molta gelosia del rapporto, c’è più possesso e voglia di monopolizzare l’altro! E’ già difficile perdonare, mettici pure che devi rendere partecipe delle tue scelte parenti e amici: la frittata è fatta! Un minimo di orgoglio è concesso anche ai santi! Dopo aver perdonato- a questo punto- non resta che prendere appuntamento con un legale per avviare le pratiche della separazione! E’ inconcepibile questa mancanza di privacy! E comunque se uno vuol perdonare sceglie di farlo anche con chi non si redime: questo è il perdono più sincero perché nasce da una necessità personale! Chi si redime e mi chiede scusa m’indigna parecchio: mi sembra poco affidabile e recidivo nella sua tendenza a mancare di rispetto in virtù di una totale adesione al proprio desiderio di alimentare un insano egoismo. Contenti loro: sono molto belli insieme… il gossip è legge: non amo coloro che parlano di storie tarocche e non leggono la cronaca rosa perché pensano che sia tutto finto- secondo me c’è più morbosità in chi non legge le notizie! A me piace pensare che quello che viene verbalizzato sui rotocalchi corrisponde ad una notizia ufficiale… tutte le notizie dovrebbero essere lette con uno spirito fiducioso! Io voglio credere nei giornali e poi tutti questi ragazzi sono giovani, ci può stare qualche intemperanza!

    • Stella

      novembre 2, 2012 at 11:55

      “E comunque se uno vuol perdonare sceglie di farlo anche con chi non si redime: questo è il perdono più sincero perché nasce da una necessità personale”….E questo lo chiami perdono sincero?? Io è proprio questo che chiamo egoismo. Tu perdoni senza che ti venga chiesto perdono soltanto perché hai problemi a stare da solo e che per egoismo vuoi trattenere quella persona. Invece, ti dico che chi ha sbagliato deve chiedere perdono, è una grande forme di umiltà e di rispetto. Poi sta a te scegliere se perdonare o meno. Io il tradimento non lo perdonerei con richiesta di perdono, figuriamoci senza!
      “Chi si redime e mi chiede scusa m’indigna parecchio: mi sembra poco affidabile e recidivo nella sua tendenza a mancare di rispetto in virtù di una totale adesione al proprio desiderio di alimentare un insano egoismo”. Poco affidabile?? Egoismo?? Ma ci siamo bevuti il cervello!! Allora ti possono fare qualsiasi cosa e tu perdoni??? Non c’è bisogno che ti chiedo perdono???
      Questo tuo atteggiamento mi fa pensare che tu sei la solita cornuta che perdona senza che la persona vicino a te ti chieda di perdonarlo, perché tanto, secondo te, chi ti fa le corna non deve chiederti scusa perché senno è egoista. Non ho parole, povera te!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *