Sanremo giovani 2013: tra i candidati tanti ex di Amici e X Factor

By on novembre 10, 2012
Foto di Fabio Fazio conduttore Sanremo 2013

text-align: justify”>Foto di Fabio Fazio conduttore Sanremo 2013SANREMO 2013: per la categoria giovani quest’ anno si è tornati al vecchio stile, quindi niente selezione tramite voti sui social network, ma le decisioni restano quindi in mano all’ organizzazione che sceglierà chi saranno i protagonisti a salire sul palco. Tra i tanti candidati come ogni anno spiccano i nomi di personaggi più o meno noti che hanno partecipato ai talent show italiani come Amici e X Factor. In questo articolo quindi scopriremo proprio chi sono gli ex concorrenti di talent show che vogliono riprovare ad entrare o a sfondare nel mondo della musica passando proprio tramite la kermesse. Da segnalare anche altri nomi già noti nel panorama musicale che tenteranno di andare a Sanremo tra i quali: Il Cile, Andrea Nardinocchi e Bianca Atzei.

A Sanremo 2013 tra i giovani per quanto riguarda il talent show Amici troviamo candidati: Stefano Maiuolo che si presenta con la canzone Tempi Moderni, Ottavio De Stefano con il brano Quello che sarai, Silvia Olari con Niente di me, Carlo Alberto Di Micco con Un mondo uguale a noi, Amara(Erika Mineo) che presenta il brano Donna libera, Matteo Macchioni con Oltreoceano, Giulia Ottonello con la canzone Ci sono giorni, Samantha Discolpa con L’ amore è ancora un miracolo e i Fourone gruppo costituito da Amato Scarpellino, William Di Lello, Gabriele Manzo e Thomas Grazioso con Noi no. Quindi sono loro gli ex di Amici che potrebbero avere un’ altra chanche nel mondo della musica proprio grazie al Festival, ma ora passiamo agli ex concorrenti di X Factor.

Sanremo 2013 giovani vede candidati anche tanti cantanti provenienti da X Factor che sono: Silver con il brano Tre gocce, Jessica Mazzoli con la canzone Guardo lontano, Elisa Rossi con Oltre il vento, Antonio Maggio degli Aram Quartet con Mi servirebbe sapere, Simone Giglio ex cantante dei Kymera con Sono Dio, Lavinia Desideri con il brano Se soltanto, Ilaria Porceddu con In equilibrio, dalla quinta edizione del programma troviamo Antonella Lo Coco con il brano Via, Nicole Tuzii con Non è tutto come appare e i Moderni con la canzone Rivoluzionario. E voi chi vorreste in gara a Sanremo giovani 2013?

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

22 Comments

  1. fabio

    novembre 10, 2012 at 22:17

    ma la storia tra ottavio de stefano e guendalina tavassi?è vera?

  2. Francesca

    novembre 10, 2012 at 22:26

    Io tifo per Ottavio de Stefano.

  3. Paoletta Guenda tvb

    novembre 10, 2012 at 22:37

    ottavio mo vuole pubblicità cn la mitica Guendalina Tavassi…ke vergogna quel ragazzo.cosa nn si fa x emergere cn 1 persona piu importante di lui come Guenda??io nn lo farei passare solo x questo a sanremo…ke vergogna…!Ottavio buuu!

  4. Jess

    novembre 11, 2012 at 10:54

    Vorrei poter vedere Simone Giglio dei Kymera su quel palco!! Se lo meriterebbe davvero, forse non tutti sanno che meravigliosi testi sa scrivere..tifo lui in assolutoooo!!!

  5. Cixiiii

    novembre 11, 2012 at 11:27

    Daccordissimo——> Simone Giglio voglio te a Sanremooo!!!

  6. D. Federici 98

    novembre 11, 2012 at 11:46

    Giulia Ottonello è spiritosa e ironica e poi ha una voce che spacca, da cantante vera!!
    Poi, tempo fa ero ad una festa di un paese vicino al mio e c’erano i Kimera che cantavano, sono rimasto senza parole, è stato un concerto con musicisti dal vivo e loro hanno cantato alcune canzoni che non conoscevo e certe famose e sono stati fantastici, noi ragazzi che battevamo i piedi e le mani sotto al tendone! Ricordo che pioveva come un pazzo ed è stata una serata che non dimentico, non me l’aspettavo!! Allora Simone Giglio e Giulia Ottonello vorrei che siano a Sanremo.

  7. Rossella

    novembre 11, 2012 at 12:34

    Dai ragazzi! Siete un blog giovane: non vi omologate anche voi! A me non importa niente della gara e poi ovunque posso leggere indiscrezioni sui partecipanti o sondaggi della serie “chi vorresti in gara”! Vi chiedo scusa per il tono polemico ma per me Sanremo è una sorta di adunata festosa e vorrei sapere qualche cosa di più sulla scaletta del festival e sui contenuti. Chiedete: – cosa ti aspetti dal Festival?- Dal canto mio spero che questo Festival si possa dimostrare all’altezza di una stagione storica di transizione. Per me la parola chiave dovrebbe essere: – MEMORIA- anzi – MEMORIA, MEMORIA, MEMORIA!!!- Visto che la conduzione è di Fazio mi aspetto quantomeno un tributo al professor Dulbecco, in memoria della generosità con la quale accettò di far parte del cast di Fazio all’epoca. Infatti non sarebbe il ricordo di uno stimato ricercatore ma di un ricercatore che al punto più alto della sua esperienza professionale ha deciso di calcare il palcoscenico dell’Ariston e di dimostrare che il fine ultimo della ricerca è la gente: un grande che ha saputo fare onore all’Italia nel mondo e ha investito sui giovani! Non ha voltato le spalle a quel pubblico che tutti etichettano in modo snob: stiamo scherzando? Una lezione agli italiani: questa è etica! Invece noi pensiamo sempre a stravolgere tutto e archiviamo i punti di riferimento! Non conosco ideali senza radici! Poi sarebbe bello consegnare un premio a Baudo per ribadire la continuità con la grande tradizione sanremese e per ricordare che gli artisti in un Paese civile non vanno in pensione e non si devono accontentare di spazi di nicchia! Sarebbe bello se a consegnarglielo fosse Costanzo: sai che risate!

  8. mariella

    novembre 11, 2012 at 18:54

    Simone Giglio , tutta l’Italia deve conoscere il suo grande talento , forzaaaaa !!!!!!

  9. sonia1234

    novembre 11, 2012 at 20:29

    Sono felicissima che Matteo Macchioni sia stato scelto per le selezioni a Sanremo giovani…merita veramente questa opportunità e non vedo l’ora di vederlo esbirsi con la canzone Oltreoceano…vai Matteo!!

  10. rami85

    novembre 11, 2012 at 20:35

    Anche io sono contenta di vedere Matteo Macchioni tra i nomi che parteciperanno alle selezioni.
    Oltreoceano è il titolo della canzone con la quale si esibirà alla selezione…sono curiosa di ascoltare come sarà questa canzone 🙂

  11. Rosa De Stefano

    novembre 11, 2012 at 20:38

    Io tifo in assoluto per Matteo Macchioni perché merita davvero <3 FORZA MATTEO!!

  12. Luciana

    novembre 11, 2012 at 22:00

    I talent per molti sono dei trampolini di lancio o meglio una bella vetrina di popolarita’ ma molti di loro da quando sono usciti dal talent hanno fatto molte cose in crescendo. Come fan parlo di Matteo Macchioni è stato scelto dalla De Agostini per condurre un programma su DeaKids “Mozart a modo mio” che è ha avuto motli ascolti, e de Agostini lo sta seguendo ancora, ha pubblicato un CD, vendute circa 10000 copia, ha fatto il tour Opera prima su tutti i teatri , è andato persino in Brasile,REp. Ceca, in Slovenia, ha fatto 3 opere liriche importantisiime Elisir d’amore, Don Pasquale, per ultimo il Barbiere di Siviglia , sta continuando a fare il suo tour invernale e a preparare il secondo CD. Naturalmente evolvendosi e migliorandosi ogni volta, Matteo è semplicemente una voce da mille emozioni. Per me deve calcare il palcoscenico di Sanremo 2013.

  13. giusi

    novembre 11, 2012 at 22:57

    Beh che dire…talenti come lui sono piuttosto rari…
    Matteo Macchioni, una voce meravigliosa che merita di calcare il palco di Sanremo….

  14. Enrichetta

    novembre 11, 2012 at 23:51

    Ovviamente rivedrei volentieri Simone Giglio…Grande voce, grande talento!

  15. Pandychan

    novembre 11, 2012 at 23:53

    Faccio il tifo per Matteo Macchioni!!!

  16. Fiammetta

    novembre 11, 2012 at 23:59

    Io punto tutto su Simone Giglio. Sicuramente ci ha riservato qualcosa di speciale, qualcosa di fuori dalle righe, finalmente qualcosa di “nuovo”.

  17. savage

    novembre 12, 2012 at 07:04

    Chi vorrei sul palco dell’Ariston?

    Vorrei un’eccellenza del bel canto…. MATTEO MACCHIONI

  18. Claudine

    novembre 12, 2012 at 08:56

    Da brava aostana che ama i fiori della sua terra io sono per…NAIF HERIN e SIMONE GIGLIO: due cantautori d’eccezione, diversi tra loro ma INTERESSANTISSIMI!!!!

  19. Myricae

    novembre 12, 2012 at 09:15

    Curioso il fatto che in questi commenti si parli esclusivamente di gente particolarmente talentuosa e per me non c’entra niente che si tratti di ragazzi usciti dai talent o no, la cosa che mi colpisce è che la gente sa dove c’è il talento. Sono daccordo con tutti, Naif Harin, Giulia Ottonello, Matteo Macchioni e Simone Giglio starebbero tutti molto bene in quella kermesse che è il festival di Sanremo ma anche altri direi come ad esempio Amara, Micaela e Valeria Vaglio.

  20. Raffaella

    novembre 12, 2012 at 15:15

    Voglio vedere sul palco dell’Ariston il Management Del Dolore Post-Operatorio !!

  21. Mary97

    novembre 12, 2012 at 19:38

    Io spero di vedere sul palco di Sanremo Simone Giglio. Scrive dei testi fantastici, ha un bella voce e un talento da vendere. Mi è piaciuto fin da x factor 4 nel duo kymera, e credo che, arrivato a questo punto, tutta l’Italia lo deve conoscere!!! 😀

  22. Lory

    novembre 17, 2012 at 15:13

    A Sanremo Giovani 2013 c’è anche Aldo D’Agostino con “Accidenti Tu sei l’unica” che è una bellissima canzone. La volete smettere di fare gli sponsor solo di “alcuni”. Per fare una valutazione dell’artista è necessario ascoltare anche la canzone. Bisogna essere corretti fino in fondo… smettiamola.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *