Sara Tommasi: Simona Ventura piange per lei e promette di aiutarla

By on novembre 26, 2012

sara Tommasi e Simona VenturaSara Tommasi: Simona Ventura piange per lei e promette di aiutarla. E’ successo ieri, durante la puntata di Cielo che Gol. La conduttrice ha intervistato l’ex bocconiana, sua “vecchia” conoscenza (“Ha cominciato a lavorare con me – ha ricordato – prima è stata schedina a Quelli che il calcio – ha ricordato SuperSimo, nel presentarla – poi ha fatto l’Isola dei Famosi… E poi voglio capire cos’è successo“), e vedendola così fragile e indifesa non è riuscita a trattenere le lacrime. O meglio: c’è riuscita fino alla fine del colloquio, poi s’è lasciata andare al sentimento conto il suo stesso volere: “”Ragazzi, io odio le lacrime in televisione!“, ha detto mentre si copriva il volto con la cartellina.

Sara Tommasi: Simona Ventura piange per lei ma le sputare il rospo fino in fondo, spingendola ad ammettere – ancora una volta – non soltanto di essersi circondata di cattive compagnie, ma anche di aver fatto uso di droghe varie. Ed era sotto effetto di stupefacenti, Sara, anche quando ha girato gli ormai celebri film porno: “Non ero ionon stavo bene, non ero ancora in terapia. Ero incapace di intendere e di volere. Adesso ho fatto pure causa per quei film, che d’altra parte hanno venduto tanto. E io ho avuto in tasca ben poco“.

Sara Tommasi e Simona Ventura hanno avuto un confronto breve ma serrato, sia pur condotto nel segno di un evidente affetto reciproco: è stata la prima ospitata di Sara da quando è uscita dalla clinica, in effetti sembra sulla strada del miglioramento anche se ormai è troppo presto per dirlo con certezza. Non esclude l’idea di abbandonare il mondo dello spettacolo e utilizzare finalmente quella benedetta laurea alla Bocconi, anche se le sue aspettative sono un tantino (un tantino, eh!) esagerate: “Ci sono tanti pregiudizi, non mi metterebbero mai dietro uno sportello bancario. Anzi, faccio un appello: offritemi un posto da manager!“. In ogni caso, la Ventura ha detto che l’aiuterà. E l’ha pure ripetuto: manterrà fede a queste parole o le ha pronunciate soltanto per fare ancora più effetto?

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *