X Factor 6, le pagelle della semifinale: Chiara lanciata verso la vittoria, Davide ha il peggior inedito

By on novembre 30, 2012
Foto di Chiara Galiazzo X FACTOR 6

text-align: justify”>Foto di Chiara Galiazzo X FACTOR 6X FACTOR 6, LE PAGELLE DELLA SEMIFINALE. Ics, Chiara, Davide e Cixi sono i quattro finalisti della sesta edizione di X Factor. La finale andrà in onda la prossima settimana e come ormai saprete si sdoppierà in due appuntamenti fissati per giovedì e venerdì. A lasciare il talent è Daniele che ad un passo dalla finale non ce la fa, ma almeno è riuscito a presentare il suo inedito. La prossima settimana prepariamoci quindi a delle sfide che decideranno il vincitore, anche se settimana dopo settimana una ragazza ha conquistato tutti in un crescendo di consensi. Ieri sera come abbiamo detto era anche la grande serata degli inediti e possiamo dirvi che il livello sembra un po’ più basso rispetto a quello dell’ anno scorso.

X Factor 6: ieri sera poi si è anche esibito Mika tra la prima e la seconda manche per dare il tempo ai ragazzi di prepararsi per cantare nuovamente. Il cantante inglese ha presentato il suo secondo singolo tratto dal suo nuovo album. Infine vi ricordiamo che gli ospiti delle due puntate finali sono Kylie Minogue ed Eros Ramazzotti. Dopo il salto trovate prima le pagelle agli inediti e poi quelle delle esibizioni della seconda manche. Chi avrà l’ inedito migliore e chi il peggiore? Quale cantante vi è piaciuto di più ieri sera? Fatecelo sapere nei commenti e date anche voi i vostri voti ai cantanti di X Factor.

X Factor 6, le pagelle della semifinale, inediti:

Davide – 100.000 parole d’amore(M. Pezzali, F. Ilacqua, L. Chiaravalli) – voto al brano 6-: il pezzo scritto da Pezzali è davvero troppo banale per poter puntare ad un lancio nel mondo della musica italiana. Non riusciamo a dare una sufficienza piena al pezzo in quanto il testo è quanto di più scontato ci possa essere in giro, mentre l’ arrangiamento musicale risulta già sentito. Il brano non risulta perfettamente nemmeno tanto adatto alle qualità vocali di Davide. Il tutto alla fine sa un po’ di antico, forse anche per colpa dell’ interpretazione del cantante.

Ics – Autostima di prima mattina(M. Castoldi, A. Grimaldini) – voto al brano 6,5: il pezzo scritto da Morgan e poi modificato da Ics che ha inserito anche alcune sue parole risulta piuttosto piacevole e soprattutto adatto al cantante rap di questa edizione. Il brano che vede anche alcune piccolissime parti cantate proprio da Morgan non è di certo qualcosa di assolutamente innovativo che passerà alla storia, ma è un esperimento coraggioso che non lascia spazio a mezze misure: o ti piace o meno. Il pezzo alla fine si divide tra la parte rap e una parte cantata che risulta la più interessante dell’ intero pezzo. Si poteva fare di meglio, vedremo se funzionerà.

Cixi – Non sono l’ unica(Bungaro, C. Chiodo) – voto al brano 6+: arriva questo pezzo ed è subito Sanremo. Il brano scritto da Bungaro all’ inizio sembra interessante, ma nel complesso risulta un po’ troppo banale. Si poteva fare di più anche in questo caso, va bene puntare su un lato sentimentale, ma una canzone che sa già di sentito non sappiamo quanto possa effettivamente funzionare. Cixi la interpreta bene, a parte qualche errore sulle note più alte a quanto pare dovuto ad un mal di gola. Alla fine è riuscita ad arrivare in finale, ma se questo pezzo doveva spingerla verso la vittoria abbiamo più di qualche dubbio sull’ effettiva riuscita di questo intento.

Daniele – Un giorno in più(G. De Graw) – voto al brano 6,5: il pezzo in stile british è piacevole da ascoltare, ma anche in questo caso non siamo di fronte ad un brano che possa realmente sfondare le classifiche di vendita. Arrivati al quarto brano inedito la sensazione è che il livello sia un po’ più basso rispetto all’ anno scorso, ma torniamo al pezzo di Daniele. Lui lo canta bene e il brano gli concede poche occasioni per tirare fuori tutta la sua voce come ci ha sempre abituato e questo non è un male. Il testo sembra piuttosto banale, il sound è un po’ più interessante, ma nel complesso anche in questo caso ci saremmo aspettati qualcosa di diverso.

Chiara – Due Respiri(E. Ramazzotti, L. Chiaravalli, S. Grandi) – voto al brano 7+: è sicuramente il suo pezzo ad essere il più interessante di questa edizione. Il testo finalmente non è banale  e l’ arrangiamento musicale è sicuramente particolare. La voce di Chiara alla fine da una spinta in più a tutto il pezzo che nel complesso risulta il più bello e armonioso. Qualche piccolo errore della cantante le va perdonato: l’ emozione sicuramente questa sera poteva giocare brutti scherzi e lei lo aveva già spiegato che era troppo emozionata per questo suo esordio musicale. La vittoria è sempre più vicina.

Le altre esibizioni della serata:

Chiara – L’ amore è tutto qui – voto 8,5: superata l’ emozione per l’ inedito, Chiara può dare tutto il suo meglio nella cover di una canzone bellissima del dimenticato Piero Ciampi. E come non apprezzare questa ragazza che nel corso delle settimane non si è mai montata la testa? La sua interpretazione in questo caso risulta perfetta e impeccabile come sempre e l’ emozione che trasmette la sua esibizione è davvero tanta. L’ eccellenza di questa edizione del talent show.

Cixi – The Message – voto 7: la giovanissima cantante di questa edizione dimostra di trovarsi assolutamente a suo agio con questo pezzo ed ecco quindi che tira fuori un’ esibizione sicuramente molto bella dove non commette errori. Ecco perché infatti ci stiamo chiedendo se per il suo inedito non si poteva scegliera una canzone dal sound un po’ simile a questo genere di canzoni interpretate sempre bene dalla ragazza. Da migliorare, comunque, la presenza scenica, anche se in questo momento la cosa più importante è la sua voce.

Davide – In un giorno qualunque – voto 6: sicuramente il ragazzo non commette errori, ma ogni sua esibizione sembra essere uguale a tutte le altre. Il suo stile non cambia e non si adatta mai a nessuno dei pezzi che gli vengono assegnati. Il brano è di Mengoni, ma il confronto è inutile farlo visto che siamo su due livelli completamente diversi. Il ragazzo questa sera non è stato sicuramente migliore dell’ eliminato Daniele che avrebbe meritato di più la finale. Davide nel corso delle settimane non è cresciuto e non è cambiato e questa esibizione ne è la dimostrazione.

Ics – The invisible man – voto 6,5: sicuramente non è stata la sua migliore esibizione nel corso di queste settimane, ma lui riesce comunque a coinvolgere grazie ad una presenza scenica perfetta. La canzone gli permette ancora una volta di mettere in mostra le sue qualità e il pubblico sembra aver apprezzato. I Queen comunque sono stati sicuramente ottimamente omaggiati e il pezzo rap scritto in italiano non stona con tutto il resto della canzone.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *