Affari tuoi in onda fino a maggio

By on dicembre 19, 2012
foto di max giusti ad affari tuoi

text-align: justify”>foto di max giusti ad affari tuoiDa nove anni ci tiene compagnia nei nostri dopo cena, regalando soldi ai più fortunati e carbone ai meno. Portato al successo nel 2003 da Paolo Bonolis, passando per Pupo e Antonella Clerici, arrivando più recentemente ad un bravissimo Flavio Insinna. Affari tuoi è il game dell’access di Rai1, format di Endemol Italia, realizzato con successo in molti altri paesi (Israele, Olanda, Gran Bretagna, Spagna). Quest’anno è tornato, a partire dal settembre scorso, con alla guida per il quarto anno consecutivo Max Giusti. L’attore, continua a destreggiarsi tra i pacchi di Rai1 e a dare consigli al concorrente di turno, vittima del perfido dottore. Il quiz va avanti da febbraio scorso (il programma si è fermato solo nelle vacanze estive), e in questa edizione i risultati in termini di spettatori sono interessanti (5.547.000 telespettatori, per uno share del 19.29%. nella puntata di ieri). Riesce a tener testa al colosso di Striscia la notizia e in alcuni casi addirittura a superarlo.

Una nuova primavera per il game di Rai1, che dopo nove edizioni continua ad essere tra i programmi di maggior successo della tv pubblica. Il neo direttore di Rai1 Leone (ex direttore della direzione intrattenimento) stava passando al vaglio una serie di format che si sarebbero potuti alternare ad Affari tuoi, proprio come successo negli scorsi anni con I soliti ignoti di Fabrizio Frizzi. Motivo principale di questa alternanza era la reale possibilità di usura del format, già ampiamente utilizzato in questi nove anni, tanto in access prime time quanto in prima serata per delle puntate speciali. Erano già stati testati due formati : Di che colore sei? con la conduzione di Pupo, e Still Standing con la conduzione di Amadeus, entrambi in grande rientro sulla rete ammiraglia.

Fondi indiscrete rivelano invece che Affari tuoi sarà in onda fino a maggio senza interruzioni. Questa edizione si preannuncia infinita, per tutto il 2013 Max giusti e co. continueranno ad aprire pacchi senza mai fermarsi. Quanto questo prolungamento farà bene al format, ormai logoro e agli spettatori, le cui scatole sono abbastanza rotte? Alternare Affari tuoi ad un altro game per fare in modo che il format non stufi il pubblico a casa, ma anche cambiare la conduzione sarebbe cosa buona e giusta. C’è un tale Giancarlo Magalli, sempre professionale e con una dose di ironia perfetta per questo formato, che ancora scalpita per la voglia di misurarsi con il genere. Perché non provarlo?

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

2 Comments

  1. Rossella

    dicembre 20, 2012 at 19:57

    Aspettavo “I soliti ignoti” anche se Giusti è fantastico! Perché questa scelta? E’ bello rinnovare i palinsesti e dare agli spettatori l’idea del tempo che passa! Infatti si parla di stagioni televisive mica a caso!

  2. daniele

    dicembre 28, 2014 at 22:39

    Personalmente affari tuoi non lo sopporto per tanti motivi: quello più importante è il fatto che dura tutta la stagione, natale, pasqua e domenica compresi, così in un certo senso costringono i concorrenti a stare lontano dalle proprie famiglie per diversi mesi (anche se ogni sera uno se ne va). Poi non capisco perchè hanno fermato all’improvviso i soliti ignoti. A me piaceva, almeno lì mettevano al centro del tema il gioco stesso piuttosto delle storie umane o i cosiddetti moralismi di vita di affari tuoi (questo è un altro motivo per cui non lo sopporto). Vabbè, finchè un programma fa ascolti è legittimo che vada avanti, ma questo non vuol dire che deve durare in eterno. Il numero dei ascolti conta fino ad un certo punto. Qualcuno dirà che striscia la notizia ultimamente è calato, ma nel corso degli anni hanno sempre cambiato qualcosa, altrimenti non capisco perchè dura da più di vent’anni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *