Bad 25: stasera su Sky Arte l’omaggio di Spike Lee a Michael Jackson

By on dicembre 5, 2012
foto michael jackson bad

text-align: center;”>foto michael jackson bad

MICHAEL JACKSON, il re del pop, l’artista che in carriera ha venduto oltre un miliardo di dischi entrando di diritto nel Guinness dei primati e che è riuscito a piazzare ben cinque singoli dello stesso album (I just can’t stop loving you, Bad, The way you make me feel, Man in the mirror e Dirty Diana) nella Billboard  la classifica di vendita americana, record eguagliato solo da Katy Perry. Quell’album, Bad, oggi compie 25 anni e uno dei più grandi registi di Hollywood ha deciso di omaggiarlo con uno speciale che andrà in onda questa sera alle 21,10 su Sky Arte, il canale della piattaforma di Murdoch nato da poco.

SPIKE LEE racconterà quindi il percorso dell’album di Michael Jackson che contiene capolavori quali Smooth criminal, Liberian girl, Dirty Diana e la stessa Bad, canzoni rimaste nel cuore dei fan del cantante e non solo. La genialità di Michael viene descritta perfettamente nel documentario che Lee ha realizzato per ricostruire la nascita del disco – che ha vinto ben due Grammy – attraverso interviste e documenti dell’epoca mai visti prima.

E sarà un altro regista di grande fama, Martin Scorsese, a dare il suo prezioso contributo. Proprio lui che realizzò il videoclip di Bad, un cortometraggio di diciotto minuti che per essere girato fu necessario chiudere una stazione della metropolitana di New York per una settimana. Il video costò oltre 2 milioni di dollari, tanti per quegli anni. Il documentario di Spike Lee darà voce anche ai personaggi che hanno accompagnato la vita della popstar attraverso il tempo. Uno fra tutti Quincy Jones, suo impeccabile collaboratore. Bad 25, questo il titolo dello speciale, è stato presentato in anteprima mondiale allo scorso Festival del Cinema di Venezia. Lee ha spiegato che oltre a essere un fan di Michael Jackson, ha voluto realizzare questo documentario per ricordare un artista che ha lasciato un segno nella storia della musica. Il regista infatti ha avuto la fortuna di conoscerlo e di lavorare insieme a lui.

E anche se oggi MICHAEL JACKSON non c’è più, quel segno resterà impresso per sempre in ognuno di noi.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *