C.S.I. NY: finale dell’ottava stagione e anticipazioni della nona

By on dicembre 29, 2012
foto serie tv csi stagione 9

text-align: center;”>foto serie tv csi stagione 9

 

C.S.I. NY: si è conclusa proprio ieri sera l’ottava stagione del secondo spin-off della serie tv C.S.I. – Scena del crimine, di cui abbiamo anticipato la tredicesima stagione in questo articolo qualche settimana fa. Ambientato a New York, la serie gira intorno alle avventure della polizia scientifica guidata da Mac Taylor (Gary Sinise), ex marines dal carattere sicuro e dotato di una forte sete di giustizia. Del cast fanno inoltre parte Sela Ward (Jo Danville)Carmine Giovinazzo (Danny Messer)Hill Harper (Sheldon Hawkes)Eddie Cahill (Don Flack)Anna Belknap (Lindsay Monroe Messer)Robert Joy (Sid Hammerback)A.J. Buckley (Adam Ross) Megan Dodds (Christine Withney).

L’ottava stagione di C.S.I. NY ha confermato il trend positivo della serie che ha registrato una media di quasi 10 milioni di fan che non hanno perso una puntata dello show ideato da Anthony E. Zuiker, Ann Donahue e Carol Mendelsohn. In Italia l’ultima puntata ha raccolto ieri 2.466.000 telespettatori e il 10,02% di share, diventando uno dei programmi più visti della serata. E’ per questi motivi che la CBS ha deciso di continuare la saga newyorkese, contrariamente a quanto avvenuto invece per C.S.I. Miami, chiuso alla fine della decima stagione a causa degli elevati costi di produzione. Ma cosa è successo nell’ultimo episodio intitolato Sulla soglia della morte?

Mac Taylor rischia di morire. Dopo essere stato colpito con un proiettile alla schiena durante una rapina, l’uomo è in coma e incontra i suoi amici e la sua ex moglie in momenti molto suggestivi. Claire, la sua ex moglie morta negli attacchi terroristici dell’11 settembre, è venuta a prenderlo e gli annuncia che sta per morire. Uno per uno tutti i componenti della squadra hanno un colloquio con lui, al fine di dirsi tutto ciò che non si erano mai rivelati di persona: l’affetto, la stima, i segreti, anche quelli che avrebbero potuto compromettere il futuro di quelli che lavorano con lui. Danny e Lindsay, in particolare, annunciano che presto potrebbero lasciare la scientifica per dare alla propria figlia un futuro più sereno. Nel frattempo in ospedale Jo confida a Christinela fidanzata di Mac – che le condizioni dell’uomo sono molto gravi. La squadra però è alla ricerca della donna che ha sparato a Mac. Dopo un lungo inseguimento riescono a catturarla nei pressi di una stazione di bus. Mac ha un ultimo incontro con Claire. La donna stavolta gli dice che non è ancora pronto per morire e che ha ancora una missione. Il poliziotto le dice che ha incontrato un’altra donna e lei sorridendo risponde “lo so”. Mac si risveglia sotto gli occhi di Christine. Sei mesi dopo è pronto a tornare di nuovo al suo lavoro di detective.

La nona stagione di C.S.I. NY, inedita in Italia, è composta da 17 episodi. Nel primo episodio Mac Taylor e la sua squadra dovranno indagare sulla morte di un vigile del fuoco avvenuta nel corso di un incendio. La scientifica scoprirà che il caso è legato a una serie di incendi dolosi accaduti tempo prima e si troverà a dover collaborare con un ex piromane. La CBS ha inoltre annunciato che gli ultimi due episodi del nono capitolo saranno un crossover con una puntata della tredicesima stagione di C.S.I. – Scena del crimine.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

2 Comments

  1. maurizio pirri

    luglio 10, 2013 at 20:41

    che attrice interpreta christine la fidanzata di Mac taylor ?

    • Luca Mastroianni

      luglio 11, 2013 at 00:05

      ciao Maurizio, l’attrice si chiama Megan Dodds.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *