Chiara Galiazzo: “Il Festival di Sanremo è sacro, è un sogno che si avvera”

By on dicembre 18, 2012
foto chiara galiazzo festival di sanremo 2013

text-align: center;”>foto chiara galiazzo festival di sanremo 2013

Ormai si parla di lei ovunque. Chiara Galiazzo, dopo aver vinto la sesta edizione di X Factor, continua a destare l’attenzione dei media. Non solo, Fabio Fazio l’ha voluta tra i big della sessantatreesima edizione del Festival di Sanremo durante il quale presenterà i due brani scritti per lei da Federico Zampaglione dei Tiromancino (L’esperienza dell’amore) e Francesco Bianconi dei Baustelle (Il futuro che sarà). Stavolta a intervistarla è il quotidiano La Repubblica al quale ha spiegato come è nata la sua partecipazione al kermesse musicale italiana per eccellenza. In realtà, è stata una cosa non già decisa, ma che assieme ai produttori è arrivata all’improvviso dopo la vittoria a X factor.

Chiara Galiazzo ha detto che con il suo staff ha lavorato anche di notte su alcuni pezzi che le erano stati regalati e sui quali hanno deciso di puntare. E’ a questo punto che si è deciso di provare a mandarli al Festival di Sanremo. Ed è stata dunque premiata, proprio lei che ama cantare fin da quando era piccolissima e che nel giro di pochi mesi è diventata già una star grazie al successo del suo ep Due respiri, ancora ai vertici delle classifiche.

A otto anni, ha raccontato, ha cantato in pubblico ad un matrimonio, ma non ha potuto mai esaudire il sogno di esibirsi allo Zecchino d’Oro. Successivamente ha cantano in alcuni locali, facendo tanta pratica. Come già sappiamo, la cantante è stata esclusa ad Amici e l’anno scorso proprio a X factor, dove evidentemente non è stata capita. Un mistero che Chiara stessa non sa spiegare. Ma ora ci sono anche i  complimenti di Mina, che l’hanno profondamente commossa, mentre tutta la famiglia è ancora sconvolta dagli eventi che hanno scombussolato il loro ambiente.

Infine, Chiara Galiazzo dice la sua proprio sul Festival di Sanremo: “Per me è una cosa sacra, l’aspetto come fosse Natale. Certo, era un sogno ma non pensavo mai che si sarebbe avverato e così in fretta”.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *