Dal web alla Tv: dinamicità ed adrenalina pura con “Generazione Gulp”

By on dicembre 27, 2012

text-align: center”>

IMMERSI NELLO SPORT CON “GENERAZIONE GULP” – Nasce, si crea e si afferma sul web per poi arrivare diretto sul canale Rai Gulp. “Generazione Gulp” è un innovativo programma che si va ad aggiungere agli altri format in controtendenza del giovane canale e che ci farà vivere in prima persona moltissimi sport praticati dagli adolescenti. Come? Con l’ausilio di microtelecamere portatili, indossabili e resistenti all’acqua che ci faranno immergere direttamente nelle azioni compiute attraverso adrenaliniche immagini in soggettiva. Il programma, fortemente voluto dal direttore di “Rai Ragazzi” Massimo Liofreddi, passerà in Tv il 29 Dicembre alle ore 15.25 ed in replica il 6 Gennaio 2013, mentre sul canale Rai Gulp di YouTube sono già disponibili i servizi realizzati. Le fenomenali immagini sono state realizzate anche grazie alla collaborazione delle diverse Federazioni Sportive Nazionali. Dopo il salto, il video-preview natalizio e tutto ciò che vedremo nella prima puntata.

canottaggio

“GENERAZIONE GULP”, GLI ATLETI DELLA PRIMA PUNTATA – Neri Pieraccini ci accompagnerà alla scoperta dell’equitazione in sella al suo pony, superando gli ostacoli mischiando intelligentemente tecnica e precisione. Ad immergerci con immagini dinamiche della scherma, ci penserà il giovanissimo Leonardo Affede, soltanto diciottenne ma già argento alle olimpiadi dei giovani, gli “Youth Games”, svelandoci i segreti dell’autocontrollo del corpo e della mente simulando un duello con azioni di attacco e difesa. Non mancherà neanche il canottaggio, spettacolare sport estremo denso di adrenalina nella quale addentrarci attraverso le incredibili immagini di Niccolò Pagani, campione mondiale che ci renderà partecipi di quanto prova durante le sue uscite in barca, in otto con, e nelle use chilometriche vogate al remo ergometro.

“GENERAZIONE GULP”, L’ANTEPRIMA SUL WEB – Per quanti non hanno voglia di attendere e vogliono scoprire fin da ora di cosa si tratta, un’assaggio della puntata è disponibile a questo link , dov’è visibile quanto realizzato da Affede. Il giovane campione è un ragazzo romano figlio di Carola Cicconetti, vecchia gloria del fioretto che ha trasmesso la sua passione ed il suo talento al figlio Leonardo, anche lui pluripremiato nonostante la giovane età. Lo schermidore, infatti, oltre all’argento agli Youth Games, è già due volte bronzo ai Mondiali Cadetti ed ha alle spalle l’onore di aver duellato con il campione olimpico Aldo Montano. Appuntamento atteso, dunque, per il 29 dicembre per divertici dall’inizio alla fine, mentre per ora accontentiamoci dell’anteprima e chissà che non ci venga voglia di seguire le loro orme!

 

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *