Domenica Live : Michele Misseri telefona in diretta

By on dicembre 9, 2012

text-align: justify”>Ancora cronaca nera a Domenica Live. Nel salotto condotto da Barbara D’Urso, anche oggi si parla del caso di Sarah Scazzi. La D’Urso ha invitato in trasmissione una super testimone, Anna Pisanò e cioè un’amica di famiglia della famiglia Misseri, in particolar modo di Sabrina, imputata insieme a sua madre Cosima Serrano per l’omicidio della bambina. Durante l’intervista la Pisanò esprime alla conduttrice i suoi dubbi circa la la colpevolezza di Michele Misseri, che starebbe solo coprendo la figlia e la moglie attraverso le sue innumerevoli versioni dell’accaduto. Anna Pisanò racconta in particolar modo degli aneddoti che l’avrebbero portata a pensare che Sabrina possa essere coinvolta nell’omicidio della cugina. La donna ha raccontato che il giorno del funerale di Sarah, Sabrina si rifiutò di partecipare alle esequie e che al ritorno dalla funzione la Pisanò e suo marito avrebbero trovato Sabrina a mangiare “Nutella” e in fibrillazione perché lei ed Ivano si stavano riavvicinando, non mostrando affatto sintomi di dolore per la morte dell’amata cugina.

michele-misseri

Un altro aneddoto vede protagonista la figlia di Anna Pisanò, che avendo udito delle urla da dentro il “palazzetto” avrebbe allertato Sabrina, convinta che si trattasse della piccola Sarah. Anna e sua figlia si presentarono al bar in cui la giovane Misseri si trovava e raccontarono l’accaduto. La ragazza frenò i loro entusiasmi dicendo che Sarah era sicuramente morta. Dopo queste testimonianze accade il colpo di scena : Michele Misseri chiama in diretta il programma. L’uomo si è scagliato contro la Pisanò e contro la conduttrice accusando la sua trasmissione di essere “colpevolista”, nonostante ci sia da spezzare una lancia a favore di Barbara D’Urso, la quale poco prima aveva detto alla testimone che il modo di reagire al dolore di Sabrina, non ne faceva automaticamente un’assassina. Michele, dopo pochi minuti, con la voce rotta dal pianto ha detto che nessuno conosce la verità e che quando questa sarà rivelata, la gente che non gli ha creduto, tra cui Anna Pisanò, dovrà pagarla cara. Misseri cerca di smontare la testimonianza della donna e continua a dire di essere solo lui l’assassino di quella che definisce come “angelo biondo”.

Anna Pisanò prende la parola affermando di sperare che Sabrina non sia colpevole ma allo stesso tempo rivolgendosi a Michele, ammette che anche lei avrebbe coperto i suoi figli per un fatto così atroce e quindi riconosce i suoi meriti di padre. La pubblicità, tuttavia, incombe e Barbara D’Urso invita Misseri da lei per domenica prossima e la Pisanò a Pomeriggio 5. Questo giallo dei nostri tempi, che si combatte per di più per programmi tv che non in tribunale, è ben lungi dall’essere risolto

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

One Comment

  1. salvatore moccia

    dicembre 16, 2012 at 16:00

    salve sono salvatore e seguo molto il programma, e vorrei dirvi in qunto alla intervista al Misseri, ritengo che queste persone non dovrebbero comparire in televisione, essendo persone detto da loro stessi degli assasini.
    Grazie arrivederci.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *