D’Urso-Berlusconi/2: Mentana e Sallusti litigano su Twitter per l’intervista a Domenica Live

By on dicembre 18, 2012

text-align: center”>Enrico Mentana e Alessandro Sallusti su Twitter

Lo show di Silvio Berlusconi a Domenica Live non smette di far discutere: non solo e non tanto per il calderone di dichiarazioni che ha messo insieme Monti, Imu, comunisti, magistratura, Ruby, Milan e Francesca Pascale. Piuttosto per l’imbarazzante siparietto di una dipendente (Barbara D’Urso) che intervista il suo datore di lavoro stendendogli un metaforico tappeto rosso affinchè si presenti nella sua veste migliore, quella del leader sempreverde pronto a realizzare (o almeno a prometterlo) un nuovo miracolo italiano. Per quell’ora e venti di avvilente spettacolo domenicale si sono rivoltati tutti: personaggi dello spettacolo, tanti politici, giornalisti e commentatori. Due in particolare se ne sono dette di tutti i colori, scendendo decisamente sul personale.

Enrico Mentana ed Alessandro Sallusti non sono nuovi a frecciatine a distanza: stavolta hanno usato Twitter per attaccarsi a vicenda, prendendo spunto dalla puntata di Domenica Live che ha visto lo “scoop” di Berlusconi intervistato in tv dopo mesi di assenza dal piccolo schermo. Ha iniziato il direttore del Giornale, agli arresti domiciliari per la condanna a 14 mesi in merito al famoso articolo diffamatorio di Dreyfus (pseudonimo del senatore Pdl Renato Farina) su Libero, due anni fa. Sallusti è stato uno dei pochissimi a difendere la D’Urso mentra già sul web impazzavano le critiche: “Ipocriti. Barbara D’Urso ha fatto uno scoop per il quale altri avrebbero pagato” ha sctitto su Twitter. Pronta e ironica la risposta del direttore del Tg La7, battutista nato: “@alesallusti Ipocriti.La D’Urso ha fatto uno scoop per cui altri avrebbero pagato”. Soprattutto uno. Ma ha risparmiato scegliendo Mediaset“. Sallusti rilancia ricordando il trascorso di Mentana al Biscione: “Come quando veniva al tuo Tg5?“. E il botta e risposta non è finito qui…

Mentana affonda il coltello nella piaga e chiede chi sia il ghost writer del direttore del Giornale: “Chi te le scrive, Dreyfus?“. E Sallusti: “No è mia. Dreyfus mi disse quanto ti pagava Berlusconi. Morivo di invidia“. Puntuale arriva un’altra stoccata di Mentana: “Ma ho sempre detto che fu tuo l’unico scoop di ManiPulite – ha proseguito il giornalista in due successivi Tweet – Lo scoop che citavo fu di Sallusti e Buccini, che sul Corriere pescarono il latitante Manzi a S.Domingo. Unico colpo non dettato dai Pm“. Sallusti chiude la conversazione con un auspicio: “Aspettiamo intervista di Mentana a capi di Telecom su utenti Tim raggirati“. Polemica finita? Niente affatto. A Mentana non deve essere andato giù il tweet di Sallusti che ricordava la sua lunga carriera al Tg5. Così, per marcare le differenze rispetto all’indegno monologo-show andato in onda a Domenica Live, il direttore del Tg La7 ha rispolverato un rwm d’annata: trattasi di un piccolo cult, il frammento di un’intervista di Berlusconi a Matrix poco prima delle elezioni del 2008, quando ancora il programma era condotto da Mentana, culminata proprio con il giornalista che zittisce il suo ospite in studio. Non è un mistero che anche quell’episodio e la successiva intervista al leader dell’Idv Di Pietro fu tra le cause che Mentana attribuisce alla sua cacciata da Mediaset. E ne va orgoglioso. “Caro @alesallusti – ha scritto il direttore del Tg La7 su Twitter – senza (ulteriore) polemica volevo dirti che si può intervistare Berlusconi a Mediaset con dignità“. Verissimo. Ecco il video pubblicato da Mentana.

 

http://youtu.be/a95B7YnNIFY

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *