Festival di Sanremo 2013, Gianni Morandi: “Fazio mi ha chiesto di partecipare, ma sarebbe stato troppo”

By on dicembre 20, 2012
foto del cantante gianni morandi

text-align: center;”>foto del cantante gianni morandi

Per un GIANNI MORANDI che se ne va c’è un FABIO FAZIO che arriva. E’ proprio il caso di dirlo. Quest’anno il Festival di Sanremo ha perduto il suo conduttore che per ben due anni ha portato avanti la kermesse musicale più popolare d’Italia ottenendo oltre 11 milioni di telespettatori, cosa che non accadeva dal 2005 con Paolo Bonolis. Morandi, che ha festeggiato i 50 anni di carriera, è stata intervistato dal quotidiano La Repubblica, dichiarando che al suo esordio, nel 1962 ad appena 17 anni, gli sembrò strano dover lavorare con “uno così vecchio”, Ennio Morricone. Da allora di tempo ne è passato e l’artista si è dedicato, oltre che alla musica, anche alla televisione, al teatro e al cinema, diventando sia attore che conduttore.

GIANNI MORANDI ama il proprio lavoro, e si sente a tutti gli effetti un cantante. Proprio per questo la notte di Capodanno terrà un concerto presso il Teatro Geox di Padova contente circa 4.500 persone, un ritorno al live che sta preparando con grande entusiasmo. La voglia di tornare a cantare, infatti, è molta, e non è escluso anche un disco nuovo e una tournée. Poi ha parlato anche di Sanremo.

GIANNI MORANDI ha infatti inserito il Festival della canzone italiana tra gli eventi che hanno caratterizzato la sua vita. Una bellissima avventura, ha detto, che richiede molto impegno e preparazione. Al giornalista che gli chiede se non poteva essere questa l’occasione giusta per tornare al mestiere di cantante, Morandi ha risposto di no, nonostante Fabio Fazio gli avesse chiesto di partecipare alla gara. “Ma ho pensato che forse era troppo”, considerando tutte le sue presenze sanremesi come ospite, come concorrente e come conduttore. Una parte del pubblico lo avrebbe sicuramente criticato.  L’artista ha poi spiegato che questa si profila come un’edizione interessante, visto che Fazio è un innovatore. Bisognerà vedere, a questo punto, cosa succederà con lo spostamento delle date, soprattutto per quanto riguarda gli appuntamenti con gli ospiti internazionali che rischiano di dare forfait.

Le ultime parole dell’intervista di GIANNI MORANDI sono andate al collega Adriano Celentano, con il quale ha duettato all’Arena di Verona a ottobre, descrivendolo come un grande professionista, e ai giovani talenti, dei quali ha stima ma riconosce che si trovano in un mondo troppo competitivo, per cui emergere diventa più difficile. Un tempo, ha concluso Morandi, la musica era una priorità e un momento per riunirsi tutti insieme, oggi invece l’offerta di intrattenimento è troppa alta.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

One Comment

  1. marina

    dicembre 20, 2012 at 13:31

    Con 1 milione e 300.000 euro l’anno per 1 sola trasmissione, Fazio vuole anche Sanremo? Ma va’ a c….e!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *