Festival di Sanremo 2013: la scheda dei Modà

By on dicembre 18, 2012
foto gruppo modà

text-align: center;”>foto gruppo modà

Il FESTIVAL DI SANREMO 2013 sta diventando un caso nazionale. E’ ormai più di qualche giorno che la kermesse musicale più famosa d’Italia è al centro di numerose polemiche e discussioni, visto il momento politico così delicato che stiamo attraversando. Teoricamente, infatti, la manifestazione era prevista dal 12 al 16 febbraio, ma probabilmente verrà spostato a causa delle elezioni politiche. Nei giorni scorsi la notizia ha ovviamente sconvolto non solo i piani degli organizzatori del Festival, ma anche quelli dei consumatori che hanno protestato per i soldi pubblici che saranno buttati qualora si verificasse lo spostamento del palinsesto. Mentre si susseguono svariate notizie sul caso che a questo punto necessita di chiarezza immediata, Fabio Fazio e il suo staff hanno annunciato ormai da giorni i big che si sfideranno per questa sessantatreesima edizione.

Il FESTIVAL DI SANREMO vedrà la partecipazione di 14 big che per la prima volta dovranno esibirsi con due brani. Questo secondo la nuova formula che prevede la possibilità da parte di ogni artista di portare in gara due singoli, anche se solo uno verrà scelto per la finale. Inoltre la serata dei duetti sarà accorpata con quella speciale mentre nella categoria Giovani potranno presentarsi solo maggiorenni. Inoltre assisteremo al ritorno della giuria di qualità mentre verrà cancellata quella demoscopica per permettere il ritorno della giuria di qualità. Uno dei gruppi dati per favoriti alla vigilia è sicuramente quello dei Modà.

I MODA’ nascono nel 2002. La formazione attuale è composta da Francesco “Kekko” Silvestre (voce), Diego Arrigoni (chitarra elettrica), Enrico Zapparoli (chitarra acustica), Stefano Forcella (basso) e Claudio Dirani (batteria). Il loro primo lavoro, l’ep Via d’uscita, viene pubblicato nel 2003 principalmente nell’hinterland milanese, ma ottengono nel 2004 il loro primo contratto discografico con la New Music con la quale pubblicano il primo singolo Ti amo veramente. L’omonimo album viene presentato durante alcuni concerti promozionali nelle piazze italiane che permettono ai Modà di farsi conoscere al pubblico. La prima grande occasione arriva nel 2005 con la partecipazione al Festival di Sanremo (Categoria Giovani) con il brano Riesci a innamorarmi, ma il brano viene eliminato subito dalla competizione. Nel 2005 firmano un contratto con l’etichetta Around the Music. Un anno dopo i Modà pubblicano il singolo Quello che non ti ho detto (Scusami…), che stra-convince il pubblico e le radio e diventa un successo. A settembre esce il loro secondo album Quello che non ti ho detto.

Dopo un delicato momento in cui c’è il rischio di scioglimento, nel 2008 il gruppo pubblica il terzo album Sala d’attesa, coadiuvato da un tour che copre oltre 50 palchi d’Italia. Nel 2009 firmano un contratto con l’etichetta Carosello. A marzo dell’anno successivo esce il  singolo Sono già solo, che raggiunge il secondo posto della Top Digital Download italiana. A ottobre esce invece il singolo La notte, che diventa un grande successo e la loro prima casa discografica mette in commercio un cofanetto cd+dvd non autorizzato dalla band dal titolo Le origini. Il disco debutta alla tredicesima posizione della classifica FIMI. Nel 2011 i Modà partecipano con Emma Marrone al Festival di Sanremo con il brano Arriverà, che si classifica al secondo posto e diventa uno dei maggiori successi commerciali dell’anno. Esce così anche il quinto album della band dal titolo Viva i romantici, che raggiunge il primo posto nella classifica FIMI diventando il disco più venduto dell’anno in Italia con oltre 600mila copie. Fa seguito la pubblicazione di  Viva i romantici – Il sogno, un cofanetto contenente l’inedito Anche stasera e il dvd del concerto del 3 ottobre 2011.

I MODA’ parteciperanno al Festival di Sanremo 2013 con i brani Come l’acqua dentro il mare e Se si potesse non morire, contenuti nel loro prossimo album dal titolo Gioia.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *