Festival di Sanremo 2013: la scheda di Daniele Silvestri

By on dicembre 20, 2012

text-align: justify”>daniele silvestri al festival di sanremoFESTIVAL DI SANREMO 2013 – L’ultima volta sul palco dell’Ariston risale per lui al 2007, quando si classificò in quarta posizione con il brano “La Paranza”. Ma nella 63-esima edizione del Festival di Sanremo Daniele Silvestri ci riproverà, e lo farà con gli inediti “A bocca chiusa” e “Il bisogno di te”: il cantautore romano è stato infatti scelto da Fabio Fazio e la sua squadra come uno dei prossimi 14 Big che si esibiranno alla kermesse, e punterà come sempre sul suo stile ironico: “L’ironia per me è un elemento importante – aveva dichiarato qualche mese fa in un’intervista a Elle.itapre al riso e questo in qualche modo ti suggerisce che le persone si stanno aprendo a te, che ti stanno ascoltando. L’ironia riesce a farti guardare le cose con la giusta proporzione”.

DANIELE SILVESTRI AL FESTIVAL DI SANREMO – Il debutto di Daniele Silvestri al Festival avvenne nel 1995 quando nella categoria Nuove Proposte presentò il brano “L’uomo col megafono”, il primo di numerosi testi scritti dal cantautore e fondati su temi attuali e sociali: “Compagni! Amici! Uniamo le voci! Giustizia! Progresso! Adesso! Adesso!” cantava Silvestri la prima volta sul Teatro Ariston, e vinceva così il premio “Volare” della critica per il miglior testo letterario. Ci riprovò poi nel 1999 con il brano “Aria” con cui ricevette il premio “Mia Martini” ancora da parte della critica, e nel 2002 proponendo “Salirò” che non gli concesse più del quattordicesimo posto in classifica, ma con cui ottenne un grandissimo successo tra il pubblico e, di nuovo, il premio della critica. Infine, nel 2007, ottenne il quarto posto con “La Paranza”. Nonostante non si sia mai aggiudicato il podio quindi, non si può dire che Daniele Silvestri non sia stato apprezzato nei suoi trascorsi al Festival di Sanremo.

E CHISSA’ COSA PENSERA’ DANIELE SILVESTRI riguardo al Festival firmato Fabio Fazio  a rischio slittamento: ancora non sembrerebbe essere fissata una data precisa a causa delle elezioni che investiranno il nostro Paese nei primi mesi del nuovo anno e che, come lo stesso conduttore ha tenuto a sottolineare, porterebbero non pochi problemi alle iniziative riguardanti la gara, a cominciare dalle celebrità internazionali che calcheranno il palco dell’Ariston e con le quali sono inevitabilmente in corso le trattative (e dati i compensi questo risulterebbe un argomento molto delicato). Il cantautore è comunque pronto a esibirsi con i suoi inediti che verteranno con molta probabilità sulle tematiche sociali che Silvestri ha sempre prediletto, considerata la responsabilità – e la possibilità – di far ascoltare le proprie canzoni al pubblico e a chi di dovere. Non si può comunque escludere, dal momento che per via del nuovo regolamento le canzoni in gara saranno due, che Silvestri possa decidere di toccare anche altre tematiche.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *