Festival di Sanremo 2013: la scheda di Simone Cristicchi

By on
Foto di Simone Cristicchi a Sanremo 2013

text-align: justify”>Foto di Simone Cristicchi a Sanremo 2013FESTIVAL DI SANREMO 2013: LA SCHEDA DI SIMONE CRISTICCHI. Il giovane cantautore torna sul palco di Sanremo per rilanciare la sua carriera visto che la sua popolarità è andata sempre più giù nel corso degli anni. Non c’era quindi migliore occasione per rilanciarsi nel mondo della musica se non nel Festival dove ogni cantante potrà presentare due canzoni. Simone Cristicchi fa parte del cast dei 14 big e porterà i brani ‘Mi manchi‘ e ‘La prima volta‘ e cercherà nuovamente di conquistare il pubblico italiano. Il cantautore ha già partecipato al Festival di Sanremo nel 2007 nella categoria Big con il brano ‘Ti regalerò una rosa‘ con il quale riuscì a vincere il Festival e ad aggiudicarsi anche il premio della critica. Il brano parlava della sua esperienza in un centro di igiene mentale a Roma nel quale aveva lavorato come volontario.

Festival di Sanremo 2013: la scheda di Simone Cristicchi. Il cantautore così ha spiccato il volo, ma il suo nome era già noto al pubblico italiano per un tormentone che lui ha sempre definito ‘involontario‘. Stiamo parlando di ‘Vorrei cantare come Biagio‘, uscito nel 2005: un brano ironico nel quale Simone vorrebbe assomigliare in tutti gli aspetti a Biagio Antonacci. Il brano diventato un tormentone ha in realtà uno scopo più nobile: dietro il testo ironico si nasconde la denuncia di come sia difficile per un giovane artista raggiungere il successo rimanendo se stesso. Il ragazzo però è stato anche più volte escluso dal Festival di Sanremo, prima di arrivare alla popolarità e alla vittoria.

Festival di Sanremo 2013: Simone Cristicchi in gara tra i big. Il cantautore è stato più volte escluso dal Festival: nel 2003 partecipa a Destinazione Sanremo con il brano ‘Leggere attentamente le istruzioni‘, ma viene scartato dal programma e quindi gli viene anche tolta la possibilità di partecipare al Festival. Ci riprova nel 2004 con ‘Studentessa universitaria‘, il brano però viene bocciato da Tony Renis e il cantante non può ancora partecipare al Festival. Riesce finalmente ad entrare nel cast di Sanremo nel 2006 partecipando nella categoria giovani con il brano ‘Che bella gente‘ classificandosi al secondo posto. Il cantante ha dichiarato che quest’ anno le sue canzoni affronteranno il tema della morte e che il titolo originale della canzone ‘La prima volta‘ è in realtà ‘La prima volta che sono morto‘. La canzone è stata scritta con Leo Pari, autore del tormentone dedicato a Biagio Antonacci e per questo che il cantautore spera di avere la stessa fortuna.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *