Francesco Facchinetti: la stalker identificata, si trova in carcere

By on dicembre 9, 2012

facchinettiFrancesco Facchinetti e la stalker: una vicenda amara che si è tradotta in decine di foto pornografiche, oggetti macabri e messaggi espliciti quanto pesanti. Lui l’ha denunciata e lei è stata identificata dalle forze dell’ordine senza troppa difficoltà: ha 42 anni, è di Napoli e si trova già in carcere per il tentato omicidio della madre. Una persona profondamente disturbata, dunque. Che è stata causa di un altrettanto profondo turbamento.

Francesco Facchinetti ha ricevuto le prime lettere dalla stalker circa sette anni fa, presso la sua abitazione di Mariano. All’inizio sembravano tutto sommato innocue, solo molto appassionate. Col tempo invece si sono fatte sempre più frequenti, contenenti sia messaggi fin troppo espliciti che testi di difficile comprensione. Parallelamente hanno preso il via le minacce di morte, dirette sia a Francesco che ai suoi genitori: mamma Rosaria e papà Roby dei Pooh.  La stalker ha poi preso a mandare anche materiale pornografico; fra l’altro, immagini in cui aveva rapporti sessuali con uomini non identificati. Poi, un giorno, Francesco ha ricevuto un articolo di giornale in cui si raccontava di una donna che aveva tentato di uccidere la madre: ancora non sapeva che si trattava della sua stessa molestatrice.

Francesco Facchinetti e la stalker: a un certo punto lui ha deciso di dire basta e ha sporto denuncia presso i carabinieri, dichiarando di di sentirsi in pericolo, di temere attacchi personali ed essere preoccupato anche per la sua famiglia. La donna, come si diceva, è stata trovata con facilità.  Assistita dal legale comasco Davide Arcellaschi, nelle prossime settimane probabilmente sarà interrogata dai magistrati.

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *