Glee torna a Gennaio, ecco le novità: dal calendario sexy al possibile ingresso di Jennifer Lopez

By on dicembre 27, 2012

text-align: justify”>Puntuale come le tasse arriva anche per Glee il tanto odiato midseason stop, il classico fermo di mezza stagione tanto in voga nelle produzioni made in Usa. Ma d’altronde questo è il prezzo da pagare per degli episodi girati, montati e messi in onda praticamente nella stessa settimana e quindi, ricchissimi di riferimenti – musicali e non – alla strettissima attualità (e Glee, onore al merito, in questo è davvero ineccepibile). Dopo l’appuntamento con Glee Actually, lo special natalizio andato in onda su Fox (111, Sky) il giorno di Natale, le avventure delle Nuove Direzioni ritorneranno il prossimo 18 Gennaio e, con loro, anche un bel carico di novità.

D’altronde, nessuna serie come questa quarta, era stata tanto criticata. C’era da aspettarselo perchè da una parte c’è il brusco quanto obbligato cambio di storia (con molti dei protagonisti diplomati e in giro per l’America e l’arrivo di tante new entry) e dall’altra c’è il calo fisiologico del quarto anno (anche se gli ascolti di questa seria sono passati solo dall’8 al 6% di share medio).

Con le nuove puntate in partenza dal nuovo anno arriveranno nuovi intrecci, nuove relazioni e anche nuove guest star. Se non volete sapere di più scappate da questo pezzo, altrimenti venite a dare un’occhiata a tutte le anticipazioni (Spoiler)…

glee-4

Se pensavate che il ritorno di Puck fosse solo un cameo, vi sbagliavate. L’ex bulletto del McKinley sarà ancora molto presente nei prossimi episodi, il suo scopo? Tenere Kitty quanto più lontana da Jake. Nell’episodio “Naked” gli ometti del Mckinley, pur di raccogliere fondi, saranno impegnati nella realizzazione di un sexy calendario. In questo senso, la parte del leone la farà Sam che – prevedibilmente e per la gioia delle fan – farà sfoggio dei muscoli apparendo molto spesso mezzo nudo. Finn continuerà ad esercitare il ruolo di tutor mentre Rachel si avvicinerà sempre più a Brody. E Kurt e Blaine? Se vi siete illusi con l’ultima puntata resterete davvero male. Kurt si esibirà nuovamente alla Nyada ma dovrà pensare anche a un nuovo amore.

Tante possibili novità anche alla voce cast. Nonostante questa serie pulluli di guest star, dalla eccelsa Kate Hudson alla sempre brava Whoopy Goldberg, la fila dietro la porta di Ryan Murphy è sempre più lunga. La prima candidata è Jennifer Lopez che dovrebbe interpretare un’assistente alla mensa (la voce si rincorre già dalla seconda stagione ma pare che i producers stiano aspettando il momento giusto). Anche Anne Hathaway vorrebbe entrare nel cast, per lei sarebbe pronto il ruolo della zia lesbica di Kurt ma ancora nulla di ufficiale sulle riprese. In fila persino Javier Bardem e i concorrenti di X Factor e Britain’s Got Talent, Adam Lambert e Susan Boyle. Anche per loro però tanto rumore per nulla.

Insomma Glee sta diventando una sorta di talent a puntate per le star di Hollywood. Chi sarà la prossima ad atterrare in Ohio?

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *