Mario Balotelli visita in ospedale i bambini malati di cancro. Andrà a conoscere sua figlia?

By on dicembre 16, 2012

text-align: center”>Mario Balotelli

La notizia che Mario Balotelli si è recato in ospedale aveva fatto rallegrare molti fans della showgirl Raffaella Fico, convinti che il neopapà si fosse finalmente deciso a correre tra le braccia della modella napoletana che dieci giorni fa ha dato alla luce la loro figlioletta Pia. Ma, come dice il proverbio, non è tutto oro quel che luccica. Il bomber della Nazionale Italiana è stato realmente in ospedale, ma non a Napoli bensì a Manchester, dove è andato a far visita ai bambini ammalati di cancro. Pare che il calciatore abbia trascorso con i piccoli pazienti un’intera giornata, accompagnato dal collega Joe Hart. Dunque il bomber ha dimostrato di avere un grande cuore, ma non grande abbastanza da spingerlo a far visita a sua figlia che da oltre dieci giorni attende di conoscere il papà. Si era detto che il neopapà avrebbe raggiunto l’ex gieffina subito dopo il Derby tra Manchester City e United, che si è disputato la settimana scorsa, ma a distanza di alcuni giorni nulla è cambiato.

bomber-mario-balotelli

Insomma sembra proprio che non siano gli impegni professionali a trattenere Super Mario a Manchester e impedirgli quindi di volare nel capoluogo partenopeo a conoscere la sua primogenita. L’ipotesi più probabile è che il calciatore non abbia alcuna voglia di assumersi le sue responsabilità di padre. La piccola Pia porta il cognome della mamma non essendo stata riconosciuta, almeno finora, dal papà. L’attaccante del Manchester City nei primi mesi di gravidanza della showgirl aveva addirittura sospettato che la bambina non fosse realmente sua figlia, ma ora che la piccola è venuta al mondo, il colore della sua pelle non lascia dubbi a riguardo e conferma che è proprio Super Mario suo padre. Chissà che il bomber non deciderà di effettuare comunque il test del DNA per avere conferma certa che si tratti di sua figlia. Dato il suo carattere piuttosto stravagante e a tratti immaturo, ci si deve aspettare di tutto da lui. Non è un segreto per nessuno infatti che nei primi mesi di gravidanza il calciatore avrebbe fatto pressioni alla showgirl per spingerla ad abortire. Insomma una storia triste, una mamma single e una bimba che molto probabilmente non sarà riconosciuta dal papà.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *