Masterchef 2 dal 13 Dicembre su Sky Uno. Tutte le novità alla vigilia della partenza

By on dicembre 11, 2012
foto dei tre giudici di masterchef2

text-align: justify”>foto dei tre giudici di masterchef2Dopo il grandissimo successo della prima edizione, torna il programma rivelazione della scorsa stagione televisiva: Masterchef. Giovedì 13 Dicembre alle 21.10 partirà l’attesissima seconda edizione del cooking show che ha rivoluzionato il modo di cucinare in televisione. Prima grande novità riguarda la messa in onda. Non più Cielo ma questa volta a trasmettere il programma sarà  Sky Uno (canale 109 di Sky). Solo gli abbonati al satellite, così, potranno avere modo di gustarsi le nuove appassionanti puntate.  Andrea Scrosati, vicepresidente SKY dichiara: “ Masterchef rientra, senza alcun dubbio, nel pacchetto pay della televisione satellitare anche in seguito ai buoni riscontri della scorsa edizione.” Confermatissimo il cast dei tre giudici, che divenuti delle vere e proprie star, sono sempre più temuti dai futuri concorrenti. Gli chef stellati Carlo Cracco e Bruno Barbieri e il gurù della ristorazione internazionale, già giurato di Masterchef USA Joe Bastianich avranno il difficile compito di selezionare e giudicare.

Dopo aver scandagliato l’Italia in lungo e largo e aver provinato oltre 8000 persone, solo 100 hanno avuto la possibilità di presentarsi davanti ai giudici per tentare di entrare a far parte della rosa dei 18 concorrenti. Nelle prime due puntate spazio ai casting, ma già al termine della prima saranno svelati i nomi dei futuri protagonisti. I giurati sono d’accordo nel sostenere che il livello medio dei potenziali concorrenti è molto più alto rispetto a quello della passata edizione. Le novità sostanziali riguarderanno oltre ad uno studio completamente rinnovato e con molte più telecamere per non far perdere allo spettattore nessuna sfumatura, soprattutto le sfide che saranno ancora più rigide. Oltre venti saranno gli ospiti (assolutamente legati al mondo culinario) che tra prime time e day time saranno coinvolti a vario titolo nello show. “Il vincitore finale sarà il concorrente che è riuscito a migliorarsi durante le puntate e ad ascoltare e mettere in atto i consigli dei giudici. La preparazione dichiara Craccodei concorrenti è molto più altra e questo ci ha permesso di alzare il tiro con prove più dure che faranno molto bene alla trasmissione.”

Preparazione, passione, creatività porteranno dopo 11 puntate uno dei 18 concorrenti a trionfare sugli altri, proprio come è successo nella scorsa edizione a Spyros (tra qualche giorno al suo debutto tv). “Masterchef ha unito l’Italia secondo Barbieriperché nella scorsa edizione si creavano dei gruppi d’ascolto il mercoledì sera per guardare il programma, come quando gioca la nazionale di calcio. I concorrenti che hanno partecipato ai casting sono divisi quasi equamente tra donne e uomini, ma i giovani sono moltissimi.”  Spazio anche alla solidarietà con la Fondazione Banco Alimentare che si occuperà di recuperare le eccedenze alimentari per ridistribuirle gratuitamente ad associazioni ed enti caritatevoli. “ Masterchef ha aiutato a contenere il fortissimo dramma di molti chef italiani che emigrano all’esterodichiara BastianichL’alimentazione per questo paese è un settore importantissimo per l’economia nazionale, sul quale gli italiani dovrebbero puntare di più. La differenza tra il mio ruolo di giurato nel format italiano rispetto a quello USA è che in Italia la cultura culinaria è quasi insita in tutti, perché chiunque da piccolo ha  vissuto con la mamma o la nonna che cucinavano continuamente. Mentre in America questa cultura è meno diffusa ma l’eterogeneità dei concorrenti fa in modo che vengano rappresentate e diffuse tutte le realtà gastronomiche (turca, cinese, giapponese, indonesiana).”

Dal 21 Dicembre, inoltre, andrà in onda dal lunedì al venerdì un appuntamento quotidiano in day time (Masterchef Magazine) nel quale attraverso ricette della migliore tradizione italiana ed internazionale concorrenti ed ospiti illustri racconteranno la loro personale storia e ci sveleranno i trucchi del mestiere. Masterchef arriverà anche in radio, più precisamente su Radio Montecarlo (partner ufficiale dello show) con quattro appuntamenti settimanali e uno speciale in onda il sabato mattina alle 11, durante i quali i tre giudici racconteranno in anteprima esclusiva tutte le novità, le indiscrezioni e le curiosità. Per quanto riguarda le previsioni sugli ascolti (l’anno scorso la finale è stata seguita da 702.732 telespettatori con uno share del 2.6%) il vicepresidente Scorsati ritiene molto più importante il gradimento degli abbonati in quanto il sistema Auditel non è del tutto rappresentativo della realtà attuale. Si pensa nel frattempo ad una versione Kids (come già succede in Australia) che dovrebbe essere realizzata secondo una impostazione meno rigida e più divertente e ludica, nel rispetto della sensibilità dei piccoli concorrenti. Per scoprire e appassionarci ai nuovi volti di Masterchef non ci resta che sintonizzarci giovedì sera su Sky Uno.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *