Niccolò Centioni: “Ecco come I Cesaroni ha cambiato la mia vita, aspetto la sesta serie!”

By on dicembre 26, 2012
Niccolò Centioni

text-align: center”>Niccolò Centioni

Niccolò Centioni che interpreta Rudi nella serie più amata dagli italiani “I Cesaroni” ha confessato quali sono tutti i vantaggi ma anche gli aspetti negativi della popolarità. Come sempre quando l’anno volge al termine è necessario fare un bilancio dell’anno che sta per lasciarci e sembra che Niccolò Centioni non abbia proprio nulla da recriminare al 2012. Il giovane, che è stato alle prese con “I Cesaroni” e con la serie web L.I.B. Leave Impossible Behind, che significa “Lascia dietro l’impossibile”, ora per il nuovo anno spera di poter continuare a lavorare al fianco di grandi attori come Claudio Amendola, Elena Sofia Ricci e Max Tortora e riguardo a “I Cesaroni” tranquillizza i fan: gli autori sono alle prese con la stesura de “I Cesaroni 6” e Niccolò spera di essere riconfermato nel cast essendo convinto che il suo personaggio abbia ancora molto da dire ma spera di poter cambiare taglio di capelli e di continuare la sua carriera musicale magari avendo l’opportunità di duettare con Marco (Matteo Branciamore) o addirittura gareggiare contro di lui. Grazie a “I Cesaroni” Niccolò ha raggiungo la popolarità e ha confessato di utilizzare gran parte dei suoi guadagni per godersi la vita. Ama infatti gli abiti firmati, le automobili sportive e le motociclette, e vorrebbe viaggiare di più per questo ora di regalerà un viaggio di due settimane a New York che nel periodo delle festività è spettacolare. Per il giovane attore però è arrivato il momento di cercare casa e a riguardo Niccolò spera di trovare preso l’abitazione fatta su misura per lui nella zona che più lo soddisfa.

Come sarebbe stata la sua vita senza “I Cesaroni”? se lo immagina spesso e sostiene: “Ci penso spesso (a come sarebbe la vita senza I Cesaroni). Questa fiction mi ha dato tanto, ma allo stesso tempo mi ha anche tolto. Mio padre era un po’ tirchio, non ho mai vissuto una condizione da benestante. Con i soldi guadagnati sono riuscito a comprare ciò che volevo, posso divertirmi. La mia vita è cambiata radicalmente, questo è chiaro. I Cesaroni mi ha, però, anche privato di un’adolescenza normale: per esempio, ho dovuto studiare in scuole private e non ho potuto frequentare miei coetanei, ma gente più grande e diversa da me. Ma naturalmente non mi permetto di rimpiangere nulla: come potrei lamentarmi della celebrità? Io mi fermo a firmare autografi e a fare foto con tutti, odio che la gente pensi che mi dia delle arie: non è affatto così. Niccolò però non ha ricevuto soddisfazioni solo in campo lavorativo ma si è anche fidanzato con Maria una giovane diciottenne che lo apprezza per chi è veramente e non per il ruolo che ricopre nella fiction. Cosa ne pensate? Sperate che Rudy sarà presente nella prossima stagione de “I Cesaroni“?

About Eleonora Sospetti

Nata nel 1994 ad Ascoli Piceno, studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bologna.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *