Palinsesti vacanze natalizie 2012 in casa Mediaset

By on dicembre 4, 2012
Auguri targati Mediaset

text-align: center”>Auguri targati Mediaset

Se nella tv di Stato le fiction storiche in replica fungono da ancora di salvezza nel palinsesto del periodo natalizio, Mediaset utilizza tappabuchi, però puntando anche sulla musica e sull’intrattenimento talvolta in replica. Ci volevano le vacanze di Natale affinché l’informazione andasse in vacanza e il pubblico della televisione commerciale potesse finalmente evadere da un periodo in cui la cronaca nera ha fatto da padrona.

Si parte dalle serate dell’ 11 e 12 dicembre, in cui verranno riproposte le prime due puntate della fiction di Raoul Bova Intelligence, per poi continuare nei mercoledì successivi. Solo sabato 15 dicembre, terminato l’esperimento non troppo riuscito di The Winner is…, andrà il onda Il meglio di C’è posta per te, mentre su Rete 4 la stessa sera, debutterà Dr. House con le repliche dalla prima stagione, sull’unica rete del Biscione non sperimentata dal medico più strambo del panorama televisivo internazionale. Per quanto riguarda il daytime, da lunedì 17 novembre, vanno in vacanza il Mattino Cinque della Panicucci e Uomini e Donne della De Filippi per poi tornare in onda a gennaio. Unico superstite è il Pomeriggio Cinque della bislacca Barbara D’Urso che va in vacanza (si fa per dire!) da venerdì 21 dicembre.

il-signore-degli-anelli

Ad inaugurare il periodo delle festività natalizie sarà un piccolo grande evento, stranamente in esclusiva, in onda giovedì 20 dicembre in prima serata su Canale Cinque, l’ Inedito World Tour di Laura Pausini. Le canzoni più famose e i momenti più emozionati del tour mondiale, che la cantante ha interrotto a metà del 2012 dopo aver appreso di aspettare un bambino. Staremo a vedere se funzionerà in tv al contrario dell’anno scorso con il Chiambretti Muzik Show  e lo show di Checco Zalone. Venerdì 21 dicembre sbarca, invece, sempre in prima tv assoluta su Canale5 troviamo Natale a 4 zampe, definito il primo telepanettone (in questi tempi di crisi costa molto produrre per il cinema). La trama vede protagonisti due ragazzi che non trovano lavoro, ma chiedono ad una banca un finanziamento per ospitare in casa degli animali. Tra crisi e sentimenti i genitori dei giovani cominciano a litigare fra loro. Una storia rocambolesca che vede nel cast, oltre a Massimo Boldi, Biagio Izzo e Maurizio Mattioli. Arriva inoltre per tre domeniche consecutive alle ore 20.40, a partire dal 23 dicembre, la trilogia de Il signore degli anelli, sempre andata in onda su Italia 1 in periodo garanzia, ed ora inspiegabilmente e rischiosamente dirottata sull’ammiraglia.

La sera della Vigilia di Natale, sempre sull’ammiraglia, arriva il musical Mamma mia, con Meryl Streep; mentre il giorno di Natale, alle ore 17.30 circa, assisteremo alla seconda edizione dell’evento Opera on Ice, in grado di coniugare la magia del pattinaggio sul ghiaccio con le immortali arie dell’opera lirica. Lo spettacolo sarà condotto per la seconda volta da Alfonso Signorini accompagnato da Costanza Calabrese, volto del Tg5. Madrina d’eccezione della serata sarà Carolina Kostner. In prima serata verrà riproposto il grande classico film Miracolo nella 34a strada. Lunedì 31 dicembre, dulcis in fundo, torna in prima serata l’appuntamento con Capodanno Cinque (registrato negli studi di Cologno lunedì 10 dicembre), sempre in compagnia di Barbara d’Urso. Per una volta le ridanno l’orchestra e il corpo di ballo, per iniziare l’anno in allegria, senza parlare di cronaca. Chissà se lei riscenderà in pista… Il paradosso è che mentre Capodanno Cinque sarà registrato anche quest’anno; il Capodanno di Italia 1 sarà in diretta da Torino con Tessa Gelisio.

Come possiamo ben vedere, anche quest’anno i palinsesti natalizi, fuori periodo di garanzia, sono a super risparmio, essendo tappezzati di repliche.

About Paolo Mastromarino

Paolo Mastromarino (Classe 89) nato a Castellana Grotte (Bari), laureato in Scienze della comunicazione culturale e forme dello spettacolo presso l'università Lumsa di Roma, ad ora iscritto al corso di laurea magistrale in Produzione di testi e format per l'audiovisivo. Mi piace scrivere e da sempre sono appassionato di televisione, programmi televisivi e fiction, insomma mondo dello spettacolo in generale. Trovo molto interessante studiare il mondo televisivo straniero, soprattutto britannico e americano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *