Report anticipazioni 2 dicembre, Alitalia ed Eni nel mirino

By on dicembre 2, 2012

text-align: center” align=”JUSTIFY”>Milena Gabanelli conduce Report

REPORT, la trasmissione di inchieste giornalistiche condotta da Milena Gabanelli torna stasera 2 dicembre alle 21,30 su Rai Tre con nuovi servizi che si preannunciano piuttosto scottanti dopo lo stop di domenica scorsa a causa delle Primarie del centrosinistra. E stasera Report ha preparato delle inchieste, che come ogni volta, faranno scalpore. “Onorevoli esodati”, il primo servizio in onda, si occuperà di tutti i parlamentari italiani non rieletti che continuano a ricevere un “assegno di reinserimento all’attività lavorativa” nonostante risulterebbe costituzionalmente illegittimo soprattutto perchè esentasse. Uno scandalo che pende sulle teste degli italiani e soprattutto sulla “questione esodati” che sembra, a detta del Governo, annosa e irrisolvibile.

Altro servizio che desterà interesse da parte dei telespettatori è certamente quello intitolato “Corto circuito” che tratterà dell’Eni e le centrali idroelettriche in Serbia e Montenegro approvate nel 2009 da Silvio Berlusconi e il ministro per lo Sviluppo Economico Claudio Scajola che hanno investito una somma esorbitante di fondi pubblici nell’impresa. Report farà luce su questa attività che sembra non andare molto bene e soprattutto si preoccuperà di evidenziare chi effettivamente ci guadagna da questo progetto, considerati gli alti costi che gravano sullo Stato.

foto-milena-gabanelli

E dopo che la stampa “tradizionale” ha abbandonato la vicenda Alitalia che tanto scalpore aveva suscitato, i giornalisti di Report tornano sulla vicenda per fare un resoconto su “come è andata a finire” e metterà in evidenza il fatto che i commissari straordinari che nel 2011 hanno sostituito l’ex commissario Augusto Fantozzi, non hanno ancora presentato il piano di riparto per saldare i 3 miliardi di debiti e il passivo della società spinge a dei risparmi preoccupanti, addirittura sul carburante extra senza però interferire, come ha sottolineato Alitalia, “con gli standard di sicurezza operativa”. Ma è veramente così?

Si parlerà poi di Sanità e degli investimenti stanziati per costruire nuovi ospedali terminati da un bel pezzo, e del project financing per i nuovi investimenti, caratterizzati da una parte di fondi privati che a lungo andare quadruplicano il costo delle nuove strutture. Il tutto mentre la società anziana è sempre maggiore in Italia e con essa anche le spese che contraddistinguono questa condizione, tra sanità e pensioni. E’ forse arrivato il momento di ripensare da subito a riconsiderare questa parte di popolazione come una risorsa attiva, dunque Report si occuperà anche di questo aspetto per una puntata ricca di spunti di riflessione. Appuntamento dunque stasera 2 Dicembre con una nuova puntata di Report alle 21,30 su Rai Tre.

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *