Report: anticipazioni della puntata di domenica 16 dicembre. Ombre su Eni e Amazon

By on dicembre 16, 2012

text-align: center”>Milena Gabanelli conduce Report, anticipazioni

Nuova puntata di Report in onda questa sera, domenica 16 dicembre, per un ciclo stagionale che è in dirittura d’arrivo: dal 6 gennaio il programma d’inchiesta di Milena Gabanelli lascia il posto a Presadiretta di Riccardo Iacona (qui l’intervista al giornalista in esclusiva per Lanostratv.it). Questa sera il programma si occupa della prima impresa italiana, l’Eni, che figura tra le prime dieci compagnie petrolifere del mondo, nonchè la più grande azienda del paese controllata dallo Stato.

Nel 2010 Wikileaks rivela il contenuto della relazione che l’ambasciatore Usa in Italia invia al suo governo, che tra le altre cose ha ad oggetto le relazioni Italia-Russia: “Vari membri di partiti politici di entrambi gli schieramenti ci hanno riferito che l’Eni è uno dei principali finanziatori di fondazioni e gruppi di pressione“. Report presenta un’inchiesta su questioni ancora oscure legate a questa grande azienda del settore degli idrocarburi, a partire quanto ha pesato sui risultati dell’Eni l’amicizia fra Berlusconi e Putin, per poi indagare su qual è stato il ruolo di Antonio Fallico e Marcello Dell’Utri negli affari sugli idrocarburi. Alla guida dell’Eni da sette anni c’è Paolo Scaroni, che lo scorso ottobre ha comunicato al Senato il costo del take or pay (la clausola per cui si prenota il gas e lo si paga anche senza il ritiro) per un totale di 1,5 miliardi di euro, chiedendo che parte di questa cifra gravi sui conti dello Stato. Lo scorso aprile il ministro Passera ha annunciato di voler fare dell’Italia l’hub europeo del gas: ma fare l’hub è davvero un affare per l’Italia?

Report si occuperà nella puntata di stasera anche del colosso del commercio on line Amazon. Un marchio di successo, che con il suo quartier generale in Lussemburgo, la Amazon Eu Sarl, controlla anche le due società italiane: la Logistica, con il magazzino di Castel San Giovanni dove 400 dipendenti spediscono gli ordini, e la Corporate a Milano, con 200 dipendenti incaricati di negoziare i contratti con editori e distributori. L’inchiesta di Report si chiede perchè, anziché pagare le tasse in Italia Amazon le paga in Lussemburgo (dove certamente rispetto all’imposizione fiscale italiana si riscontra una convenienza), visto che gran parte dell’attività commerciale si svolge in Italia. Questa questione è stata posta il 12 novembre scorso dalla Commissione sui conti pubblici del Parlamento inglese ad Andrew Cecil, capo delle relazioni esterne di Amazon, che in Gran Bretagna sarebbe sotto inchiesta per evasione fiscale.

L’appuntamento con la settima puntata di Report è per domenica 9 dicembre alle 21.30 su Rai3, subito dopo Che tempo che fa.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *