Sanremo 2013: sono Irene Ghiotto e Renzo Rubino i due giovani selezionati da “Area Sanremo”

By on dicembre 5, 2012

text-align: center”>Sanremo 2013 giovani

Giornata decisamente importante quella di oggi per i dieci vincitori di Area Sanremo, canditati per il prossimo Festival, perchè si sono esibiti davanti alla commissione della Rai per raggiungere il traguardo finale. Ci siamo già occupati nei giorni scorsi dei sei giovani ammessi a gareggiare sul tanto ambito palcoscenico sanremese ai quali oggi si sono aggiunti i due artisti provenienti da Area Sanremo che hanno superato anche l’ultima selezione. Irene Ghiotto e Renzo Rubino: sono loro i fortunati che dal 12 al 16 febbraio prossimi si esibiranno sul palco dell’Ariston. Al termine delle audizioni, alcuni componenti della commissione artistica del Festival hanno dichiarato che non è stato semplice decidere chi portare in riviera. Erano partiti in trecento ma solo otto hanno raggiunto la meta. La commissione si è comunque complimentata con tutti i giovani cantanti che hanno partecipato quest’anno ad Area Sanremo. Claudia Lolli, vicesindaco del comune di Sanremo, ha dichiarato di essere felice ed onorata della presenza in giuria di Mauro Pagani, direttore artistico del Festival, che rappresenta la storia della musica italiana ed è perciò garanzia di successo. Ha ringraziato poi la Rai e Sanremo Promotion prima di fare un grande in bocca al lupo a tutti i ragazzi che si preparano ad affrontare la non facile avventura.

andrea-nardinocchi-foto

Marco Sardo, presidente del cda di Sanremo Promotion, ha affermato di essere molto soddisfatto di come sono andate le cose, sottolineando che ad ottobre erano 186 gli iscritti al concorso. Ha poi ringraziato la commissione di valutazione per il difficile lavoro svolto asserendo che non è stato facile decidere chi scegliere poichè erano tutti molto talentuosi. E’ stata poi la volta di Mauro Pagani, diretto artistico del Festival, che ha ribadito quanto sia stato difficile selezionare due soli artisti su 300 e precisando che la scelta è stata fatta in base alle loro sensazioni, essendo tutti i candidati ugualmente bravi. Ha poi augurato una meravigliosa carriera ai vincitori e non. La scelta dei dieci finalisti è avvenuta ieri sera nello storico Teatro del Casinò per mano delle commissioni di Sanremodoc e Sanremolab formate da Omar Pedrini, Niccolò Agliardi, Andrea Mirò, Enrico Giovannini, Sergio Rendine e Massimo Morini.

Tutte le fasi delle selezioni sono state seguite dall’emittente televisiva Primocanale Sound e dall’emittente radiofonica Radio Italia. I vincitori hanno ricevuto una targa ricordo creata dall’orafo Michele Ammirato. Con l’ingresso di Irene Ghiotto e Renzo Rubino si è finalmente completato il cast dei giovani, composto da: Andrea Nardinocchi che canterà “Storia impossibile”; Antonio Maggio che canterà “Mi servirebbe sapere”; Blastema che canterà “Dietro l’intima ragione”; Il Cile che canterà “Le parole non servono più”; Ilaria Porceddu che canterà “In equilibrio”; e infine Paolo Simoni canterà “Le parole”. Ora aspettiamo di sapere chi saranno i big che calcheranno il palco dell’Ariston.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *