Squadra Antimafia 5, ipotesi e anticipazioni sulla nuova serie

By on
Marco Bocci e Giulia Michelini in una scena di Squadra Antimafia 4

L’ultima puntata della quarta serie di Squadra Antimafia, andata in onda lunedì 19 novembre, ha lasciato i suoi telespettatori con il fiato sospeso. Chi ha aperto la botola? Un finale scoppiettante che ha lasciato scoperti molti interrogativi. La certezza di una quinta serie, trapelata da una dichiarazione del produttore Pietro Valsecchi, regala un respiro di sollievo ai fan, che dovranno però  attendere autunno 2013 per poter finalmente scoprire l’identità del salvatore dell’affascinante Domenico Calcaterra. La maggior parte delle riprese saranno effettuate a Catania, infatti la squadra antimafia di quest’ultima città, si unirà a quella già nota di Palermo per combattere il crimine. Il regista Beniamino Catena, non ha abbandonato la location capitolina, infatti dal 26 al 29 novembre sono state girare alcune scene a Fregene. Nel cast di Squadra Antimafia 5 sono stati confermati oltre a Marco Bocci e Giulia Michelini, anche Greta Scarano (Francesca Leoni), Ludovico Vitrano (Gaetano Palladino), Giordano De Plano (Sandro Pietrangeli), Andrea Sartoretti (Dante Mezzanotte) e Bruno Torrisi (Licata). Abbandona la fiction Serena Iansiti (Ilaria Abate), mentre fra i nuovi arrivi troviamo Dino Abbrescia, Alessandro Rugnone, Francesco Montanari e Valentina Carnelutti e Ana Caterina Moraiu. Non si placano i pettegolezzi su un possibile flirt tra i due protagonisti della serie, Bocci e Michelini, ma l’attore smentisce tutto dichiarando “Siamo solo molto molto amici”.

Voci di corridoi annunciavano il ritorno della Mares nella quinta serie.  La tragica morte del personaggio, con tanto di funerale ed autopsia, non ha rassegnato le speranze dei tanti fan, che considerano la possibilità di una morte apparente. Simona Cavallari ha recentemente pubblicato uno stato sulla sua pagina ufficiale di Facebook, dove si legge “Ringrazio di cuore tutti quanti, Per onestà voglio però dirvi che la mia avventura con la tanto amata Mares si conclude con questa stagione. Non so spiegarvi a parole quanto il vostro affetto mi abbia fatto piacere e ripagato di tutti i sacrifici“. Infatti l’attrice si trova al momento impegnata sul set del film “Le mani dentro la città”, nei panni di Viola. Recentemente ha inoltre dichiarato di volersi liberare del ruolo del vicequestore di Palermo, poiché ormai per i suoi fan lei era “la Mares”, mentre l’attrice desidera dimostrare la sua versatilità recitando parti sempre diverse.

Eppure l’attrice era stata avvistata recentemente sul set della serie, scatenando l’euforia dei fan desiderosi del suo ritorno. Sul web c’è chi non lascia spazio ad allarmismi, mettendo in luce la possibilità che la Cavallari sia andata semplicemente a trovare i suoi colleghi. Ma un’altra ipotesi serpeggia tra le varie indiscrezioni: la Mares è solo un’allucinazione di Calcaterra. La quarta serie si conclude con l’apertura della botola e il volto stupito del commissario, come se avesse visto un salvatore totalmente inaspettata. Domenica si trova sotto effetto del gas nervino e potrebbe essere quindi vittima di un’allucinazione, immaginando che sia proprio la sua amata Claudia a portarlo in salvo. Un’altra indiscrezione shock aumenta la curiosità dei telespettatori: Calcaterra diventerà padre. La notizia arriva proprio dall’attore Marco Bocci, il quale ha recentemente dichiarato “Calcaterra riuscirà a mettere in cantiere un altro figlio”. Non si sbilancia invece su chi sarà la madre, anche se molti puntano sulla fuggiasca Rosy Abate. I due sono stati infatti protagonisti di una focosa scena d’amore, durante una delle ultime puntate della quarta serie, e in generale il vicequestore e la mafiosa hanno intrapreso un rapporto molto più marcato, dopo la morte di Claudia Mares.

Simona Berterame

About LaNostraTv Redazione

Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *