Tiziano Ferro a Radio Italia presenta “L’amore è una cosa semplice – Special edition” e parla delle relazioni

By on dicembre 15, 2012
foto tiziano ferro radio italia

text-align: center;”>foto tiziano ferro radio italia

TIZIANO FERRO mancava molto ai suoi fan. Da un po’ di tempo a questa parte, infatti, il cantante di Latina era scomparso dalle scene, soprattutto dopo le notizie – da lui mai confermate – che lo volevano nell’abisso della depressione dopo essere stato lasciato dal suo misterioso fidanzato. In realtà sembra che l’artista si sia più che altro giustamente dedicato alla promozione della special edition del suo album L’amore è una cosa semplice, uscito nel novembre del 2011 e arricchito – in questa nuove veste – di alcuni brani rivisitati in chiave swing, di un medley live e dell’inedito Per te (For you) realizzato in collaborazione con Fabrizio Bosso.

Il disco L’amore è una cosa semplice, che risulta il più venduto del 2012 in Italia con oltre 300mila copie, ha confermato ancora una volta come TIZIANO FERRO sia amatissimo in patria ma anche all’estero, e quanto rappresenti il complesso mondo dell’artista stesso che nelle sue interviste ha sempre raccontato in maniera chiara qual è la sua opinione riguardo l’amore. Anche ieri, ospite di Radio Italia, il cantante è tornato a parlare del suo disco e del tema più caro a tutti noi.

Dopo aver scambiato qualche battuta con la conduttrice Paola Gallo, TIZIANO FERRO ha spiegato che la scelta di realizzare un’edizione speciale del suo album è partita dall’idea di voler concepire questo nuovo progetto in chiave swing evitando “l’effetto greatest hits” e proponendo invece alcuni brani che non sono mai stati singoli e che sono rimasti per lo più nascosti. Il tutto è stato realizzato nella massima credibilità e adattabilità dei brani, che ha causato un naturale scarto di alcune canzoni che non funzionavano con queste nuove sonorità.

TIZIANO FERRO ha anche parlato della sua esperienza come vocal coach nella versione spagnola del talent The voice (che in Italia sarà in onda a febbraio) descrivendola come un’esperienza molto bella e particolare, sicuramente da rifare, soprattutto per il rapporto che si crea con i nuovi artisti in erba, ma anche per niente facile visto la sua presunta incapacità a fare televisione. Qualche fan intervenuto in diretta gli ha chiesto qual sia la differenza tra l’atteggiamento degli artisti internazionali e quello degli italiani. TIZIANO FERRO ha ammesso che noi tendiamo a “tirarcela” maggiormente, e che questo sistema andrebbe abbattuto. E infine, la fatidica domanda sull’amore, alla quale l’artista risponde tranquillo sostenendo che nei rapporti bisogna stare molto attenti a non superare mai la soglia di dolore consentita, ancora troppe donne e troppi uomini subiscono abusi”.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *